Ultimi eventi per il festival scientifico organizzato dal Liceo di Cassano e da Multiversi

La “Fiera della Scienza” sabato e domenica animerà il centro storico di Cassano

Ai partecipanti sarà data l’occasione di conoscere e provare esperimenti scientifici preparati dagli studenti, assieme a ricercatori, scienziati, esperti di matematica e astronomia di fama internazionale

Cultura
Cassano venerdì 17 aprile 2015
di Michela Ventrella
Laboratori a Cassanoscienza
Laboratori a Cassanoscienza © Cassanoscienza

La seconda edizione di “CassanoScienza”, dedicata al tema delle “Trasformazioni” si avvia verso la conclusione con una grande “Fiera della Scienza” che sabato 18 aprile e domenica 19 aprile animerà il centro storico di Cassano delle Murge con stand di divulgazione scientifica. I protagonisti ancora una volta saranno gli studenti del liceo scientifico Leonardo Da Vinci, organizzatore dell’evento assieme all’associazione Multiversi. Ai partecipanti sarà data l’occasione di conoscere e provare esperimenti scientifici preparati dagli studenti, assieme a ricercatori, scienziati, esperti di matematica e astronomia di fama internazionale.

IL PROGRAMMA - Il weekend scientifico inizia alle 11 nell’auditorium liceo Scientifico "Leonardo da Vinci" con la conferenza “Le mutazioni genetiche nelle malattie rare: una sfida per la ricerca” a cura di Sara Massari e Maria Pia Bozzetti  del dipartimento di Scienze biologiche, ambientali e tecnologiche dell’università del Salento.

Nel pomeriggio, a partire dalle 18, la scienza scende in piazze con i laboratori scientifici degli studenti, si possono scoprire tutti i segreti della genetica con Geni-Ali Trasformazioni, costruire una casa domotica in miniatura, come usare in modo creativo una stampante 3d o ancora creare video tutorial per trasformare lo studio della geometria in un’attività dinamica e coinvolgente.

La giornata si conclude alle 20 con il concerto-spettacolo: “Le trasformazioni in musica”, un viaggio tra scoperte scientifiche degli ultimi 50 anni, a cura di Sound Ray e Multiversi.

Domenica la fiera riapre alle 11 e si svolgerà la cerimonia di premiazione del concorso “Scienza_in_Azione”- Premio Liliana Pietroforte.

Il festival “CassanoScienza” è realizzato in collaborazione con il Cern di Ginevra, la fondazione Idis- Città della scienza di Napoli ed è stato riconosciuto dal ministero dell'Istruzione nell’ambito delle “Iniziative per la promozione della cultura scientifica”.

A questa seconda edizione hanno partecipato lo scrittore canadese Dan Folk, i matemateci Paolo Canova e Digo Rizzuto con “Fate il vostro gioco”; Mario Di Sora, presidente Unione astrofili italiani; Walter Ferreri, esperto di asteroidi; Felice Cimatti, docente di Filosofia del linguaggio all'Università della Calabria e conduttore del programma Fahrenheit su Radio3; il gruppo teatrale torinese “Gruppo Ironici d’Assalto”.

Nella rete delle scuole aderenti ci sono gli istituti Marco Polo e Panetti di Bari, l’istituto Perotti Ruffo di Cassano delle Murge, l’istituto De Rogatis-Fioritto” di Sannicandro Garganico, le scuole secondaria di primo grado “Michelangelo di Bari, "Giovanni XXIII - Lucarelli" di Acquaviva delle Fonti e Bosco Netti di Santeramo in Colle; e dall’estero la St Chaterine’s School di Londra e Sandbackaskolan di Ardsjavr in Svezia.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette