Un Palazzo Municipale sempre più in confusione

Per una "mera dimenticanza" salta l'affidamento della gestione del Polisportivo

Accolto il ricorso della "Società Cooperativa Sociale Sportiva Dilettantistica Murgiana", incredibilmente non invitata all'apertura delle buste come previsto dalla normativa

Attualità
Cassano mercoledì 16 maggio 2018
di La Redazione
il polisportivo di via Grumo
il polisportivo di via Grumo © google

Salta l'affidamento del servizio di gestione del polisportivo comunale di via Grumo all'associazione "Volley Cassano".

Il Comune ha annullato, in autotutela, la propria determinazione dello scorso 2 maggio, con la quale veniva affidata nuovamente all’Associazione Sportiva Dilettantistica “Volley Cassano” la gestione dell’impianto sportivo cassanese.

L'affidamento era giunto al termine di una procedura che aveva visto partecipare anche la "Società Cooperativa Sociale Sportiva Dilettantistica Murgiana" presieduta da Giovanni Barbone, incredibilmente non invitata a partecipare all'apertura delle buste contenenti le offerte, come vuole la normativa.

Per questa ragione la società cooperativa aveva presentato una istanza di annullamento (annunciata polemicamente con una lettera aperta diffusa nei giorni scorsi): un ricorso oggi formalmente accolto.

Ma come giustificano questo increscioso episodio in Comune? Un "mera dimenticanza" c'è scritto nella determina di annullamento della procedura di affidamento.

Insomma, un Palazzo Municipale sempre più in confusione.

Lascia il tuo commento
commenti