15.000 mq ricorperti di rifiuti speciali

CC Forestali di Cassano sequestrano area destinata a discarica abusiva nel territorio di Sannicandro

Deferito all’autorità giudiziaria un cittadino residente a Bari

Cronaca
Cassano giovedì 17 maggio 2018
di La Redazione
Carabinieri, area interdetta per indagini
Carabinieri, area interdetta per indagini © n.c.

Lo scorso 10 Maggio 2018 militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cassano delle Murge e della Tenenza di Gioia del Colle della Guardia di Finanza, a seguito di segnalazioni pervenute ad entrambi i reparti, hanno sottoposto a sequestro un’area di circa 15.000 mq in agro di Sannicandro di Bari alla località “Manovolta” su cui insisteva una discarica abusiva di rifiuti speciali non pericolosi, costituiti da materiali provenienti da demolizioni edili, da terre e rocce da scavo, materiali legnosi e ferrosi.

Parte dei rifiuti erano stati sotterrati e compattati con l’ausilio di mezzi per movimento terra.

Per i reati di cui alla vigente normativa di settore è stato deferito all’autorità giudiziaria un cittadino residente a Bari essendo il fondo nelle sue disponibilità.

Lascia il tuo commento
commenti