Ancora rifiuti per le strade

Disservizi nella raccolta differenziata, il Comune: «Tutta colpa del gestore»

Dopo quattro giorni di mancate raccolte dei rifiuti solido-urbani il Comune si ricorda di informare i cittadini: e si prevedono ancora disservizi

Cronaca
Cassano lunedì 09 luglio 2018
di La Redazione
Rifiuti per le strade di Cassano
Rifiuti per le strade di Cassano © Primavera Cassano

E' tutta colpa del gestore della raccolta differenziata.

Lo dice - comunque con incredibile ritardo - l'amministrazione Di Medio, che nella tarda serata di lunedì 9 luglio ha postato su Facebook una nota riguardo alle mancate raccolte dei rifiuti per le strade di Cassano in questi ultimi quattro giorni. Che si presenta ancora stasera in numerosi punti del centro urbano con le pattumelle di ogni colore stracolme alle porte delle abitazioni.

Dunque per l'amministrazione Di Medio la colpa dei disservizi è del tutto imputabile all'ATI Tradeco Murgia Servizi Ecologici.

Lo stesso gestore, lo abbiamo detto più volte, al quale questa amministrazione comunale ha di fatto concesso il mantenimento dell'appalto fino a scadenza (nel 2019), anziché affidarsi, come era nelle sue facoltà, al raggruppamento di imprese guidato dalla ditta Teknoservice, che negli altri comuni della Murgia ha avviato in queste ultime settimane un nuovo servizio di raccolta dei rifiuti solidi-urbani, che sulla carta dovrebbe essere decisamente più efficiente.

«L'Amministrazione - si legge sulla pagina social del Comune - comunica che a causa di disservizi legati alla gestione della raccolta dei rifiuti solidi urbani, attribuibili esclusivamente al gestore di quest'ultima, nelle giornate di venerdì 6 luglio, sabato 7 luglio e lunedì 9 luglio, nel centro urbano è stata omessa la raccolta della frazione umida, carta/cartone e plastica. Tale inadempimento - dichiarano da piazza Moro - è stato opportunamente fatto accertare al Comando di Polizia Municipale ed a questo seguiranno le sanzioni come per legge e contratto nei confronti del gestore».

La nota del Comune non spiega le cause dei disservizi, ma si annunciano nuovi problemi nella raccolta nei prossimi giorni.

«Si informano inoltre i cittadini - scrive il Comune - che nei prossimi giorni potranno verificarsi nuovi disservizi, sempre da attribuire esclusivamente al gestore della raccolta. Di questi disservizi l'Amministrazione non può essere (e non viene) messa al corrente in anticipo e in tempi utili per informare opportunamente la cittadinanza.
L'Amministrazione, nel ringraziare coloro che con solerzia segnalano con dovizia di particolari le inadempienze, informa la cittadinanza tutta che al fine di migliorare sempre di più la qualità del servizio e la vivibilità del Paese sta controllando costantemente l'operato del gestore, anche al fine di valutare la possibilità di prendere provvedimenti più seri».

Lascia il tuo commento
commenti