Uno spazio dove lavorare per una “società più giusta, pacifica e bella”.

Nuova sede per "Cercasi un fine", ad inaugurarla il vescovo di Bari

“Cercasi un fine” è insieme un periodico, un’associazione, con attività che risalgono a partire dal 2002, e una rete di scuole di formazione politica

Cultura
Cassano martedì 09 gennaio 2018
di La Redazione
La sede di Cercasi un fine
La sede di Cercasi un fine © Cercasi un fine

Sarà il vescovo di Bari-Bitonto, mons. Francesco Cacucci, ad inaugurare e benedire la nuova sede dell’associazione cassanese “Cercasi un fine”.

L’inaugurazione avverrà il prossimo 24 febbraio, alle ore 17.

“Cercasi un fine” è insieme un periodico, un’associazione onlus, di promozione sociale, iscritta all’albo regionale della Puglia, fondata nel 2008, con attività che risalgono a partire dal 2002 e una rete di scuole di formazione politica.

Vi partecipano credenti cristiani e donne e uomini di diverse culture e religioni, accomunati dall’impegno per una “società più giusta, pacifica e bella”.

I nuovi locali a disposizione dell’associazione cassanese, ubicati in via Sanges, sono stati messi a disposizione dalla prof.ssa Bice Leddomade.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette