Stelle cadenti sulla Murgia

Escursione a Monte Cucco con Trekking Cassano per ammirare le "lacrime" di San Lorenzo

Passeggiata crepuscolare-notturna per ammirare il fenomeno delle stelle cadenti

Cultura
Cassano martedì 07 agosto 2018
di Nicola Diomede
stelle cadenti
stelle cadenti © n.c.

Con il caldo di agosto torna l’ormai consueto appuntamento con le “Lacrime di San Lorenzo” (Perseidi), che Trekking Cassano ha sempre rinnovato fin dall’11 agosto del 2012 con una bella escursione notturna.

Si approssimano quindi i giorni dell’anno in cui il cielo notturno è interessato dal fenomeno delle “stelle cadenti”, fatto coincidere con la notte di San Lorenzo ma che, è noto si manifesta in un periodo più lungo raggiungendo il culmine la notte del 12 agosto.

Questo particolare fenomeno, che quest’anno fa seguito ad un altro evento molto raro quale quello dell’eclissi totale di luna del 27 luglio scorso, interessa ogni anno l’atmosfera terrestre ed è originato dal passaggio del nostro pianeta in un’area dello spazio in cui ruotano dei frammenti lasciati dal passaggio di una cometa.

Dato che il fenomeno si verifica in direzione della “Costellazione di Perseo”, tali frammenti sono chiamati “Perseidi”.
Consentitemi perciò di invitarvi, il prossimo sabato 11 agosto, ad una passeggiata crepuscolare – notturna che ci porterà ad esplorare l’area di Monte Cucco, in un bellissimo tracciato attraverso pineta e boschi di quercia con alcuni luoghi aperti, ideali per consentire di osservare la volta stellata con la prevista luna nuova e senza altre fonti luminose di disturbo. In programma anche il transito da un bellissimo edificio rurale, una vera “chicca” antica purtroppo in stato di abbandono.

Percorso di circa 9 km con alcune ripide salite, prevalentemente lungo sentieri erbosi o piste sterrate che non presentano particolari problemi purché equipaggiati di scarpe da trekking e pantaloni lunghi. Consiglio di portare al seguito una torcia ed un po’ d’acqua.

Appuntamento ore 18.30 presso il Liceo Scientifico di Cassano, per il successivo trasferimento in auto verso il luogo di partenza a piedi. L’escursione si concluderà verso le ore 23.00 circa, con il solito simpatico spuntino condiviso e con gli occhi puntati verso il cielo stellato, nella speranza di poter esaudire qualche desiderio agognato.

Lascia il tuo commento
commenti