I bianco azzurri di Guarino si impongono sul Futsal Altamura con un magistrale 4-1

Atletico Cassano: il derby dell'Alta Murgia è tuo!

I pellicani schiantano la squadra di mister Mascolo e restano saldi al terzo posto in classifica

Calcio
Cassano mercoledì 22 novembre 2017
di Alessandro Greco
Bola Futsal
Bola Futsal © Team Sgaramella

L'Atletico Cassano ottiene la seconda vittoria casalinga ai danni del Futsal Altamura. La squadra di mister Guarino si impone sui cugini altamurani vincendo 4-1 in un Pala Angelillo con il pubblico delle grandi occasioni. Lo starting five di Guarino è composto da DI Benedetto,Miani,Egea,Garrote e Rotondo. Forcing iniziale dei bianco azzurri che trovano subito il vantaggio con una punizione dal limite di Manzalli su cui Bussunda non può far nulla. Futsal Altamura poco incisivo. Gli ospiti infatti si vedono poco dalle parti di Di Benedetto. Al 7' Garrote ci prova. Palla di poco a lato. Successivamente dalle parti di Bussunda si affaccia Egea. Il portiere altamurano manca in angolo. All'ottavo minuto ci prova l'Altamura. Prima azione da parte dei biancorossi. Nulla di fatto. Al 12' ci prova Garofalo per i pellicani. Palla alta. Lo stesso Garofalo raddoppia pochi minuti dopo. E' 2-0 Atletico. Al 14' ci prova Manzalli. Mura la difesa altamurana. Al 16' ci prova Colonna per il Futsal Altamura. Palla alta. Al 19' ci prova l'Atletico Cassano. Bella azione corale, ma la palla si spegne di poco a lato. Al secondo 27 tiro libero per l'Altamura. Di Benedetto respinge in angolo. A sette decimi dalla fine tiro libero per i pellicani. Garrote fallisce e manda alto. Termina il primo parziale. 2-0 per i cassanesi. Il secondo parziale comincia nel segno del Futsal Altamura che si presenta davanti a Di Benedetto. Al 23' il Futsal Altamura accorcia le distanze con Santaliestra. Il Futsal Altamura forte del gol, cerca il pareggio ma Di Benedetto è un muro. Al 27' è Murilo a segnare il 3-1 per i pellicani. Poi Bussunda si oppone a Garofalo e nega il 4-1. Garrote subito dopo manda a lato una palla gol. Al 33' Garofalo calcia a rete e segna il definitivo 4-1 per i bianco azzurri. I pellicani rimangono la terza forza di campionato e salgono a quota 14 a soli quattro punti dal Tombesi capolista.

LA VOCE DEI PROTAGONISTI

Come di consueto abbiamo sentito la voce dei protagonisti a fine match. Un mister Guarino soddisfatto della prestazione dei pellicani. L'allenatore dei pellicani ha dichiarato ai nostri microfoni "sensazioni positive alla fine dell'incontro. Momento delicato poiché stiamo lavorando sodo per il prosieguo del campionato. L'Altamura ci ha tenuto testa e faccio i complimenti a questa squadra. Ogni partita per noi sarà una finale. Sono soddisfatto del lavoro di tutti quanti. Manzalli è un gran giocatore, di grande esperienza. E' abile nel cambiare il ritmo di gioco, paziente nel difendere e letale nell'attaccare. Nel complesso sono andati tutti bene nonostante degli acciaccati come Murilo e Glaeser. Il tifo si fa sempre più caloroso e numeroso. E' un tifo da serie A. Dobbiamo andare con i piedi per terra. Qua non abbiamo vinto ancora niente. Ogni giorno facciamo un passo. Questo è quello che ci deve spingere fino alla fine del campionato". Di tutt'altro avviso Mister Mascolo tecnico del Futsal Altamura "siamo stati in partita sino al 2-1. Poi abbiamo ceduto. Nel primo tempo abbiamo avuto diverse occasioni da rete senza sfruttare le opportunità. Vi è un divario tecnico che accettiamo di buon grado. Per noi è un campionato diverso che punta alla salvezza. A dicembre faremo dei movimenti sul mercato per poter rinforzare la rosa. Non è qui che dovevamo venire a far risultato". Manzalli soddisfattissimo della sua prestazione afferma ai nostri microfoni che "la sensazione dopo questo derby è stata positiva. Abbiamo giocato benissimo. Gli avversari avevano una rosa più corta della nostra. Il mister ha sfruttato bene anche la mossa del quinto uomo. Il mio gol è stato bello. Non mi aspettavo di segnare così. Il nostro obiettivo è salire direttamente. Ci attende una trasferta non semplice contro il C.U.S. Molise. Andiamo lì per conquistare i tre punti." Anche Alemão Glaeser appare soddisfatto "l'impressione del match è stata positiva. La squadra ha dato l'anima in campo. La serie B va giocata così, con grinta, come se tutte le partite fossero delle guerre. Il mio ringraziamento va ai tifosi. Sono stati fenomenali. La squadra è stata determinata. Abbiamo numerosi margini di miglioramento per l'organico che abbiamo. Ci sarà sempre da migliorare qualcosa. Vogliamo arrivare in alto poiché il campionato sarà in bilico fino all'ultima giornata. Dobbiamo affrontare ogni singola partita. Non sto a guardare il calendario. Avendo perso dei punti preziosi, dobbiamo pensare a ogni partita come una finale." Santaliestra, del Futsal Altamura invece ha dichiarato "che il primo obiettivo è la salvezza. E' stato un bello spettacolo. Rispetto reciproco tra gli ultras sugli spalti. E' stata una bella festa. Davanti avevamo una squadra forte come L'Atletico Cassano. Ci abbiamo provato fino alla fine ma non abbiamo potuto fare niente" . Prossimo impegno per i bianco azzurri di Guarino sabato 25 novembre alle 16 contro il C.U.S. Molise a Campobasso.


ATLETICO CASSANO – FUTSAL ALTAMURA 4-1 (pt 2-0)

ATLETICO CASSANO: 1. Dibenedetto; 2. Rodrigues Miani; 3. Satalino, 4. Volarig; 5. Rotondo (Cap.); 6. Petrosino; 8. Garofalo; 10. Garrote; 11. Manzalli; 12. Vallarelli; 16. Egea; 27. Alemão Glaeser. Allenatore: Cataldo Guarino

FUTSAL ALTAMURA: 1. Chironna; 4. Santaliestra; 5. Aruanno; 6. Arduo; 7. Zocco; 12. Bussunda; 14. Pane; 19. Catelani; 21. Colonna (Cap.); 24. Lacatena; 27. Costa. Allenatore: Saverio Mascolo

ARBITRI: Giovanni Losacco di Bari, Marco Villanova di Bari e Antonio Valentini di Bari

MARCATORI: 3’09’’ pt Manzalli (AC) – 11’30’’ pt Garofalo (AC) – 3’09’’ st Santaliestra (FA) – 7’04’’ st Rodrigues Miani (AC) – 13’41’’ st Garofalo (AC)

AMMONITI: 6’50’’ pt Zocco (FA) per gioco scorretto – 18’49’’ pt Egea (AC) per gioco scorretto – 20’00’’ pt Costa (FA) per proteste – 2’44’’ st Rodrigues Miani (AC) per proteste – 4’40’’ st Catelani (FA) per proteste

ESPULSI: 18’22’’ st Catelani (FA) per doppia ammonizione – 19’44’’ st Saverio Ciccimarra (dirigente FA) per proteste

NOTE: 19’54’’ pt Dibenedetto (AC) para un tiro libero a Costa – 20’00’’ pt Garrote (AC) calcia alto un tiro libero


Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette