Attualità
Il Miulli ha pubblicato uno studio, dove ha dimostrato come, durante il lockdown, la percentuale dei neonati allattati al seno è stata significativamente inferiore rispetto a periodi precedenti