La manifestazione

Nucleare, protesta in Puglia e Basilicata: «No al deposito delle scorie»

I sit-in, trasmessi in diretta Facebook, stamattina ad Altamura, Gravina in Puglia, Laterza, Matera e Oppido Lucano

Attualità
Cassano domenica 28 febbraio 2021
di La Redazione
Nucleare, protesta in Puglia e Basilicata: «No al deposito delle scorie»
Nucleare, protesta in Puglia e Basilicata: «No al deposito delle scorie» © n.c.

"Nessun deposito unico nazionale di scorie nucleari in Puglia e Basilicata".

E' la scritta sullo striscione del comitato 'No Scorie' affisso in cinque piazze pugliesi e lucane che si trovano in alcuni dei comuni individuati dalla Sogin come possibili siti per ospitare il Deposito unico nazionale dei rifiuti nucleari.

Nelle due regioni sono state individuate 17 località, delle 67 potenzialmente idonee in tutta Italia.

I sit-in, trasmessi in diretta Facebook, sono avvenuti stamattina ad Altamura, Gravina in Puglia, Laterza, Matera e Oppido Lucano.

 Al coordinamento hanno aderito finora oltre 150 gruppi e associazioni di tutti i territori interessati in Puglia e Basilicata.

Sia il coordinamento che i Comuni e gli altri enti territoriali stanno predisponendo osservazioni da trasmettono al Governo per "fermare la scelta scellerata - dicono - di realizzare un unico deposito che raccolga ogni genere di scorie radioattive".

Lascia il tuo commento
commenti