Il fatto

Polizia Locale, il comando dei vigili urbani a Tommaso Ciccarone

Nonostante - parole della sindaca - la legittimità dell'incarico attribuito a De Benedictis nel corso del suo primo mandato, la Di Medio non richiama l'ex comandante ma attribuisce l'incarico al geometra cassanese

Attualità
Cassano mercoledì 02 gennaio 2019
di La Redazione
Ciccarone, a sinistra, alla guida dei vigili urbani di Cassano
Ciccarone, a sinistra, alla guida dei vigili urbani di Cassano © Gianni Spina

Nuovo responsabile per la Polizia Municipale di Cassano.

Scaduto (e non rinnovato) il contratto con l’avvocato salentino Federico Troisi, la sindaca Maria Pia Di Medio per la guida del corpo dei vigili urbani cassanesi ha adottato una “soluzione interna”.

Ma non si tratta del ritorno di Luigi De Benedictis: nonostante la sindaca avesse annunciato la legittimità dell’incarico che lei stessa aveva conferito a De Benedictis nel suo primo mandato - fatto ampiamente contestato dall’ex sindaco Lionetti che nel corso della sua amministrazione lo aveva invece rimosso - il ritorno del discusso maggiore (la vicenda della sua nomina è finita innanzi alla Corte dei Conti) nel Comando di piazza Moro non c’è stato.

La Di Medio, infatti, ha affidato l’incarico di responsabile del settore al geometra Tommaso Ciccarone, uno dei più anziani dipendenti comunali, da sempre in forza all'Ufficio Tecnico Comunale.

Lascia il tuo commento
commenti