Ambiente e scuola

"Parchi Rifiuti Free", educazione ambientale al "Perotti-Ruffo" con Legambiente Cassano

Al via un percorso educativo sui temi dell’economia circolare e della gestione dei rifiuti, la riduzione dell’uso della plastica e la sperimentazione di azioni per prevenire l'abbandono dei rifiuti nelle aree protette

Attualità
Cassano giovedì 16 maggio 2019
di La Redazione
Parchi Rifiuti Free
Parchi Rifiuti Free © n.c.

Partiranno stamattina gli incontri del progetto in materia di educazione ambientale,“Parchi Rifiuti Free”, attivato a livello nazionale, su invito del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Il progetto presentato da Legambiente vedrà il coinvolgimento delle classi prime della Scuola Media dell'Istituto Comprensivo Perotti-Ruffo.

Gli educatori ambientali di Legambiente - Cassano delle Murge, Loredana D'Ambrosio e Vicky Gravinese, in stretta collaborazione con Legambiente Puglia e i docenti avvieranno un percorso educativo sui temi dell’economia circolare e della gestione dei rifiuti, la riduzione dell’uso della plastica e la sperimentazione di azioni per prevenire l'abbandono dei rifiuti nelle aree protette. L’obiettivo è stimolare i ragazzi a riflettere sugli stili di vita e sulle corrette attività quotidiane per promuovere azioni volte a combattere il degrado ambientale nelle aree protette.

Sono previsti 4 incontri frontali e a conclusione un'uscita in un habitat incantato del Parco Nazionale Alta Murgia, le Cave di Bauxite Spinazzola, oggetto purtroppo di abbandono ricorrente di pneumatici fuori uso. Per questo i giovani studenti saranno impegnati in attività di citizen science.

Lascia il tuo commento
commenti