Il riconoscimento

13 ospedali premiati per l'attenzione alle malattie delle donne: "bollino rosa" per il Miulli

Hanno ottenuto i Bollini Rosa dalla fondazione Onda - Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere

Attualità
Cassano mercoledì 11 dicembre 2019
di La Redazione
Tredici ospedali in Puglia premiati per l'attenzione alle malattie delle donne: bollino rosa per il Miulli
Tredici ospedali in Puglia premiati per l'attenzione alle malattie delle donne: bollino rosa per il Miulli © n. c.

Sono 13 gli ospedali in Puglia (su 335 in tutta Italia) che hanno ricevuto dalla Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, il riconoscimento dei Bollini Rosa (fino a un massimo di 3), per il servizi del biennio 2020-2021.

La Fondazione, da sempre impegnata nella promozione della medicina di genere, attribuisce i bollini dal 2007 agli ospedali attenti alla salute femminile, e che si distinguono per l'offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali malattie delle donne.

Massimo riconoscimento, con 3 bollini su 3, per l'IRCCS Istituto Tumori Giovanni Paolo II di Bari e per l'Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo (Fg).

Ottimo risultato, con 2 bollini su 3, anche per il Policlinico di Bari, l'Ospedale Santa Maria (Bari), l'Ospedale San Paolo (Bari), la Casa di Cura Monte Imperatore di Noci (Ba), l'Ospedale della Murgia Fabio Perinei di Altamura (Ba), gli Ospedali Riuniti di Foggia, l'Ospedale SS.Annunziata di Taranto, l'Ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti (Ba), e la Casa di Cura Città di Lecce Hospital.

Un bollino è stato assegnato, infine, allo Stabilimento Ospedaliero Di Venere di Bari e al D'amore Hospital di Taranto.

Da gennaio 2020 sul sito ufficiale bollinirosa.it sarà possibile consultare le schede delle singole strutture con i servizi offerti.

Lascia il tuo commento
commenti