Il fatto

Caccia, la Regione Puglia modifica il calendario venatorio

Procrastinata la possibilità di cacciare per appostamento in alcuni giorni di gennaio alcune specie volatili

Attualità
Cassano martedì 21 gennaio 2020
di La Redazione
Caccia
Caccia © n.c.

La Giunta regionale ha modificato il calendario venatorio regionale per la stagione in corso.

La Regione ha infatti procrastinato la possibilità di cacciare, unicamente da appostamento, per i giorni 22, 25, 26 e 29 gennaio 2020, le specie “Tordo bottaccio” e “Tordo sassello”, con un carniere giornaliero complessivo di 15 capi (di cui massimo 10 tordi sasselli) e per i giorni 22, 26 e 29 gennaio 2020, le specie di anatidi-rallidi (Germano reale, Folaga, Gallinella d’acqua, Porciglione, Canapiglia, Alzavola, Codone, Mestolone e Fischione) con un carniere giornaliero massimo di 5 capi (di cui massimo 2 Codoni).

Lascia il tuo commento
commenti