Toponomastica

Cassano rende omaggio ai suoi cittadini che hanno combattuto per libertà e democrazia

Rinnovati i cartelli toponomastici di Via A.Pasquino, Medaglia d’argento al Valor Militare e prigioniero di Guerra, e di piazza G. Tagariello, Medaglia di Bronzo al Valor Militare

Attualità
Cassano sabato 25 gennaio 2020
di La Redazione
Via Antonio Pasquino a Cassano
Via Antonio Pasquino a Cassano © n.c.

Cassano rende omaggio ai suoi cittadini che hanno combattuto per libertà e democrazia: sono stati innovati i cartelli toponomastici di Via A.Pasquino, Medaglia d’argento al Valor Militare e prigioniero di Guerra, e di piazza G. Tagariello, Medaglia di Bronzo al Valor Militare

«Sono giorni, questi - scrive la sindaca Di Medio nel suo messaggio -, in cui dobbiamo fermarci e dedicarci a riflettere su quellache è la nostra natura umana. La Storia ci ha fatto conoscere, nel corso dei Secoli,il peggio di quello che un essere umano può compiere nei confronti di un altro essere umano. La tragedia è che tutto continua in diverse zone della Terra….Ma quello che è accaduto nella nostra “civilissima” Europa (culla delle cosiddette “grandi Civiltà”…) nell’ultima Guerra Mondiale, è un concentrato del peggio che sia mai stato perpetrato da un essere umano contro l’altro. L’Olocausto ne è diventato il macabro simbolo al quale tutti dobbiamo far riferimento e del quale dobbiamo avere Memoria perché non accada mai più. Ma nella sua scia non dobbiamo dimenticare i milioni di deportati, prigionieri di guerra e innocenti giustiziati che hanno stigmatizzato questo periodo storico. Ogni Guerra è una sconfitta per tutto il genere umano. Non esistono guerre giuste. Se ci potessimo prendere per mano con tutte le persone con cui siamo imparentati sicuramente scopriremmo di avere legami con qualcuno del centroAfrica e del Polo Nord…L’odio è un sentimento atavico, animalesco che non ci deve appartenere se vogliamo raggiungere quei vertici dell’evoluzione cui siamo destinati.

Venerdì 24 abbiamo voluto rendere omaggio a due concittadini che hanno combattuto per la libertà e la democrazia della nostra Italia nell’ultima Grande Guerra. Sono stati rinnovati i cartelli toponomastici di Via A.Pasquino (zona Cave), Medaglia d’argento al Valor Militare, prigioniero di Guerra, e di piazza G. Tagariello (zona mercato), Medaglia di Bronzo al Valor Militare. L’amministrazione ringrazia le famiglie che si sono fatte carico delle spese per dare modo a tutti dionorare questi eroi» .

Lascia il tuo commento
commenti