Associazioni

Sabato la raccolta sangue della Fratres nel ricordo di Enzo Marsico

Il 23 maggio un giorno dedicato alla donazione e al ricordo del presidente dell'associazione scomparso di recente

Attualità
Cassano mercoledì 20 maggio 2020
di La Redazione
Raccolta sangue della Fratres nel ricordo di Enzo Marsico
Raccolta sangue della Fratres nel ricordo di Enzo Marsico © n.c.

Sabato 23 maggio per i soci della Fratres di Cassano e per tutti i cittadini che lo vorranno, sarà un giorno dedicato alla donazione del sangue e al ricordo del presidente scomparso di recente.

«La nuova coscienza collettiva - si legge in una nota dell'associazione cassanese - ci fa riscoprire la bellezza del sentirsi tutti fratelli, la drammatica situazione italiana ci ha riscoperto umani, con le stesse fragilità e gli stessi sogni. E nella riscoperta dell’essenza dell’uomo vi è la generosità, il semplice gesto di condivisone che è amore puro. Quel gesto di donare che ora più che mai è linfa di vita e ricordo del compianto Enzo Marsico, il presidente Fratres “Santa Maria Assunta” di Cassano che per anni ha fatto della generosità e della solidarietà la sua ragione di vita.

Così sabato 23 maggio, giornata di raccolta sangue, non sarà solo un giorno dedicato alla donazione volontaria del sangue ma sarà anche quel giorno che protegge tutta l’eredità del compianto presidente che sarà più vivo che mai: sarebbe stato il suo compleanno. Con la gioia e l'entusiasmo nel cuore per questa straordinaria coincidenza, nel rinnovare il suo esempio che prosegue con il nuovo direttivo che è in perfetta linea con la gestione del Maestro.

Ed allora sarà bellissimo fargli questo regalo: donare nel suo ricordo.

Appuntamento sabato 23 in piazza Moro dalle 8. Per donare in tutta sicurezza ed evitare attese è possibile prenotarsi al numero 329/7199462. Tutti possono donare basta avere un’età compresa tra i 18 e 65 anni, essere in buono stato di salute generale, non assumere farmaci e presentarsi a stomaco vuoto, l’abbondante colazione con cornetto e cappuccino sarà offerta dai volontari Fratres “Santa Maria Assunta”. E donare è anche una buona occasione per monitorare il proprio stato di salute gratuitamente».
Lascia il tuo commento
commenti