Igiene urbana

Raccolta differenziata, attiva l’app AroBa4 per le segnalazioni

Dicembre: “Uno strumento funzionale al servizio dei territori per tutelare l’ambiente”

Attualità
Cassano mercoledì 03 giugno 2020
di La Redazione
Un mezzo della Teknoservice
Un mezzo della Teknoservice © n.c.

Gestione rifiuti. E’ attiva l’App AroBa4.

«Un’applicazione - si legge in una nota della Teknoservice - progettata per aiutare i cittadini dei comuni di Cassano delle Murge, Altamura, Gravina in Puglia, Grumo Appula, Poggiorsini, Santeramo in Colle, Toritto, a fare la raccolta differenziata. Realizzata, inoltre, nella versione Apple e Android. L’Applicazione è lo strumento a supporto dei cittadini nella gestione dei servizi legati alla raccolta dei rifiuti. Aiuta, inoltre, chi ha dubbi su dove conferire l’imballaggio sporco della pizza, l’indifferenziato, il tetrapak o l’umido, l’applicazione AroBa4 indica come conferire correttamente il rifiuto. E’ possibile, anche, chiedere il ritiro degli ingombranti. L’obiettivo, anche attraverso l’utilizzo degli strumenti tecnologici, è quello di ridurre al minimo la quantità di rifiuto indifferenziato, abbassando i costi dello smaltimento ed evitando multe e sanzioni ai cittadini. E’ scaricabile gratuitamente e consente di comunicare molte altre informazioni: tipo l’ubicazione dei punti di raccolta, i percorsi, calendari del porta a porta, indicazioni su come conferire i rifiuti speciali. Non solo. Gli utenti possono inoltrare segnalazioni di degrado urbano allegando le foto con il proprio smartphone. Un aiuto, insomma, che valorizza la collaborazioni tra cittadini e Teknoservice al fine di rendere al meglio i servizi di igiene urbana.

“L’azienda - spiega l’Avv Giulia Dicembre, team manager della Teknoservice - ha investito nella ricerca tecnologica per attivare l’applicazione, poiché ritiene sia importante e funzionale fornire tutte le informazioni necessarie per mettere i cittadini ed i turisti nella condizione di differenziare correttamente. Un passo in avanti. Gli errati conferimenti, infatti, hanno origine talvolta dalla cattiva volontà, ma molto spesso dal dubbio su come conferire il rifiuto. Dunque, avere sul cellulare questa applicazione significa poterla consultare in qualsiasi momento e in qualunque luogo risolvendo, così, i propri dubbi in materia di gestione ambientale. Dunque invito tutti i cittadini a scaricare l’applicazione dell’AroBa4 sul cellulare e iniziare ad utilizzarla”.

Lascia il tuo commento
commenti