L'annuncio

Comitato Festa Patronale: «La “festa grann” si farà»

Senza processione e fuochi d'artificio, ma «come ogni anno vivremo i festeggiamenti in onore della Madonna degli Angeli»

Attualità
Cassano giovedì 02 luglio 2020
di La Redazione
La Madonna degli Angeli di Cassano
La Madonna degli Angeli di Cassano © Gianni Spina

La “festa grann” in omnore di Maria, protettrice di Cassano, si farà.

Ad annunciarlo è il Comitato Festa Patronale "S. Maria degli Angeli".

«Come ogni anno – scrive in una nota il Comitato - vivremo i festeggiamenti in onore della Madonna degli Angeli».

«La novena, dal 23 al 31 luglio, presso il Santuario e le parrocchie. I giorni della festa dal 1 al 4 agosto con più celebrazioni eucaristiche per offrire a tutti la possibilità di
partecipare. Il quadro in piazza e l’immagine della Regina degli Angeli nelle chiese del paese. Le luminarie, ridimensionate, segno di festa: in piazza Aldo Moro, al Santuario e presso le parrocchie. La banda locale per le strade del paese nei giorni di festa. Le diane all’inizio della novena e il giorno della “festa grann”. Tutto parlerà di festa patronale! Ricordiamo che la nostra festa è “grann” perché festeggiamo Maria. Mancherà la processione: sì, per rispetto e responsabilità! L’immagine sacra e il quadro saranno trasferiti in maniera privata, come prevedono le indicazioni dei Vescovi pugliesi. Non si è in grado di evitare assembramenti. Non ci saranno i fuochi d’artificio e i concerti bandistici. La lista del “non si può” è poca cosa rispetto all’amore dei Cassanesi, e non solo, per la Vergine Maria. Siamo certi che vivremo giorni intensi di festa intorno alla Regina degli Angeli. In questo ultimo periodo abbiamo vissuto tutto in casa: compleanni, onomastici, lauree, anniversari. Tutto è stato vissuto diversamente senza per questo togliere lustro e gioia alle ricorrenze. Ora Maria, ci invita presso la sua casa, la Chiesa, per stringerci a Lei, Regina degli Angeli. E noi, la sua famiglia, i suoi figli prediletti ci saremo: senza rimpianti, senza confronti, solo per la gioia di essere accanto a Lei. Chi volesse dare un contributo per la festa può farlo recandosi presso il Comitato Festa Patronale, ogni sera dalle ore 18,00
».

E la carità?

«Dobbiamo riflettere insieme! Diverse famiglie sono in sofferenza perché dipendono da un lavoro parte integrante delle feste patronali. Pensiamo a questo e verifichiamo in che modo possiamo essere vicini e sostenere».

A breve sarà reso pubblico il programma della manifestazione.

Codice IBAN del Comitato Feste IT 47 D 08460 41430 0000 1201 1123 per offerte attraverso bonifico bancario.



Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 03 luglio 2020 alle 08:52 :

    Non si può non notare una certa differenza tra le limitazioni imposte dai Vescovi pugliesi a cerimonie e processioni e le nuove linee emanate dalla Regione per le sagre. Non vorrei che si limitassero solo le cerimonie religiose. Rispondi a Franco