A scuola di diritto

Nuovo appuntamento letterario al Liceo “Leonardo”. Presentato “Giuristi si diventa “ di Giovanni Pascuzzi

Cultura
Cassano martedì 30 dicembre 2008
di Giulia Lanzolla
© n.c.
Prosegue il ciclo di incontri con l’autore promossi dal Liceo “Leonardo”.
Lo scorso 22 dicembre un nuovo insigne ospite ha presentato il suo libro al pubblico raccoltosi nell’auditorium della scuola.

“Giuristi si diventa. Come riconoscere ed apprendere le abilità proprie delle professioni legali” è l’ultima fatica editoriale di Giovanni Pascuzzi professore ordinario di diritto privato comparato all’Università di Trento.

Il libro si rivolge ai giuristi e a tutti coloro che aspirano a diventarlo e nasce da un’esigenza di colmare le lacune avvertite dall’autore nell’esperienza di studente e docente di Diritto.

La critica sollevata dal prof. Pascuzzi investe in pieno l’ordinamento didattico della facoltà di Giurisprudenza ma, come da Lui specificato, è estensibile all’ordinamento universitario in generale, colpevole della frammentazione del sapere e della separazione tra l’insegnamento delle nozioni teoriche e lo sviluppo di abilità pratiche.
Nel caso specifico, gli ordinamenti didattici delle facoltà di Giurisprudenza nonostante le plurime riforme hanno rivolto negli anni un’eccessiva attenzione all’apprendimento del sapere giuridico trascurando, o rimandando al post-laurea, lo sviluppo di competenze pratiche connesse al mestiere di giurista: lettura e comprensione di testi giuridici; scrittura di atti, saggi, leggi, sentenze e così via; problem solving; capacità relazionali.

L’accademismo, caratterizzato dalla didattica frontale, è un metodi di insegnamento ormai privo di stimoli concreti e che non prepara alla complessità della realtà giuridica attuale.

Opinione, quest’ultima, condivisa dai rappresentanti dell’associazione avvocati e praticanti di Acquaviva, che è intervenuta nell’incontro per voce del suo presidente Alessio Carlucci, accennando a progetti in collaborazione con il Liceo “Leonardo” per l’inserimento di corsi di diritto e per l’orientamento pre-universitario verso la Facoltà di Giurisprudenza.
Lascia il tuo commento
commenti