Cronaca
L'epidemiologo parla anche di professionisti che non sono rimasti a casa quando avevano sintomi