Il fatto

Voragine nel Centro Storico: non solo degrado, ma anche problemi di sicurezza a Cassano Vecchia

L'associazione dei residenti chiede l'intervento del Comune per mettere in sicurezza un pozzo, venuto alla luce dopo il crollo di una chianca nel dicembre del 2019

Cronaca
Cassano mercoledì 07 aprile 2021
di La Redazione
Voragine in via Roma: non solo degrado, ma anche problemi di sicurezza a Cassano Vecchia
Voragine in via Roma: non solo degrado, ma anche problemi di sicurezza a Cassano Vecchia © Movimento Cittadino Residenti del Centro Storico di Cassano

Non solo degrado, ma il centro storico di Cassano chiede risposte urgenti anche in tema di sicurezza.

Il "Movimento Cittadino dei Residenti del Centro Storico di Cassano delle Murge" ha sollecitato stamattina l'intervento immediato dell'amministrazione comunale a tutela dell'incolumità pubblica.

Dal dicembre del 2019 - denuncia l'associazione - è presente tra via Roma e via Aracoeli una voragine: il crollo di una chianca antica ha fatto emergere la presenza di un pozzo (uno dei tanti presenti a Cassano Vecchia).

L'associazione, rappresentata da Oreste Iavazzo, sollecitata dai residenti della zona, ha protocollato stamattina al Comune una richiesta di sopralluogo urgente sul posto, chiedendo contestualmente una nuova messa in sicurezza dell’area «in quanto quella attuale - spiega l'associazione - è praticamente inesistente».

L'associazione chiede all'amministrazione Di Medio anche una data presunta di inizio e fine lavori: è in gioco, in questa nuova vicenda di abbandono e di degrado, ancora una volta, «il bene dei cittadini e del patrimonio storico della nostra comunità».

«Comprendiamo - afferma Iavazzo - che qualsiasi intervento all’interno del centro storico è soggetto a vincoli particolari che sono allo studio della sovraintendenza ma la sicurezza sicuramente viene prima di tutto essendo anche un diritto dei cittadini e come tale va tutelata, segnaliamo che ci sono abitazioni attigue che potrebbero essere danneggiate da infiltrazioni visto che ormai questa voragine è aperta dal mese di Dicembre 2019».

Si attende ora la risposta del Comune. 

Lascia il tuo commento
commenti