Il dato aggiornato

Covid, contagi ancora in discesa. 2.598 cassanesi vaccinati con seconda dose

Nell’intero territorio provinciale il monitoraggio settimanale rileva un tasso per 100mila abitanti di 41,5, un livello che se consolidato contribuirà nelle prossime settimane al raggiungimento della “zona bianca"

Cronaca
Cassano venerdì 28 maggio 2021
di La Redazione
Vaccino
Vaccino © TraniLive

La discesa dei nuovi contagi continua anche in questa settimana, facendo segnare un meno 39,1 per cento rispetto ai sette giorni precedenti.

Nell’intero territorio Provinciale di Bari, infatti, il monitoraggio settimanale rileva un tasso per 100mila abitanti di 41,5, un livello che se consolidato contribuirà nelle prossime settimane al raggiungimento della “zona bianca” pugliese.

La tendenza favorevole è dunque confermata ormai da sette settimane, così come permangono abbondantemente sotto soglia tutti i 41 Comuni e ben otto di essi registrano zero casi. Cassano si attesta ad un tasso per 100mila abitanti di 20,6 rispetto al 34,3 della settimana scorsa (con 3 nuovi casi segnalati rispetto ai 4 di sette giorni fa).

La campagna vaccinale anti-Covid prosegue secondo le previsioni, coinvolgendo sempre maggiori fasce di popolazione. In questa settimana, grazie a oltre 82mila iniezioni di vaccino, si sfiora il tetto delle 750mila dosi complessive somministrate in tutti i centri vaccinali del territorio. 

La copertura vaccinale ha raggiunto almeno con una dose più di quattro cittadini su dieci, esattamente il 41 per cento della popolazione del territorio provinciale e il 45 per cento dei residenti nella città di Bari. Le categorie prioritarie hanno ricevuto un livello di protezione consistente: il 91 per cento degli ultraottantenni ha già avuto almeno una dose di vaccino (l’80% anche la seconda), al pari del 90 per cento dei 70-79enni e all’84 per cento dei 60-69enni. Tra le classi d’età inferiori, il 52 per cento dei 50-59enni ha già fatto la prima dose di vaccino, così come il 28 per cento degli over 40. A Cassano - a centro comunale vaccinale ancora chiuso nonostante le promesse dell'amministrazione Di Medio - sono già 2.598 i cittadini ai quali è stata somministrata la seconda dose, mentre sono 5.754 quelli a cui è stata somministrata solo la prima. In totale sono 8.352 i cittadini che vedono la luce in fondo al tunnel della pandemia.

Il crescente avanzare della campagna vaccinale, è utile ribadirlo, deve essere accompagnato dal senso di responsabilità dei cittadini, chiamati a rispettare comunque le basilari regole anti-contagio.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 29 maggio 2021 alle 05:45 :

    L'anno scorso a maggio il calo dei contagi fu ancora più marcato e in assenza di vaccini è da attribuire (allora come oggi) soprattutto al sole. Rispondi a Franco