Il fatto

Allerta meteo, dalla mezzanotte divieto di circolazione dei mezzi pesanti in tutta la provincia

Ordinanza del prefetto Marilisa Magno: il divieto riguarda i veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate

Cronaca
Cassano mercoledì 02 gennaio 2019
di La Redazione
Maltempo, sulla Murgia torna la neve
Maltempo, sulla Murgia torna la neve © CoratoLive.it

In ragione dell’avviso di condizioni meteorologiche avverse emesso dal Dipartimento di Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri e su conforme parere del Comitato Operativo per la Viabilità, il Prefetto di Bari Marilisa Magno ha disposto, con provvedimento in data odierna, il divieto di circolazione dei veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate, compreso il transito dei trasporti e veicoli eccezionali, sull’intero sistema viario della Città Metropolitana di Bari (autostrade, strade statali e provinciali) dalle ore 00:00 del 3 gennaio 2019 fino a cessata esigenza e salvo rivalutazioni sulla base di un costante monitoraggio del fenomeno.

Sono esclusi dal divieto:

- gli automezzi che trasportano derrate alimentari deperibili in regime ATP, altri prodotti deperibili (ad esempio, frutta e ortaggi freschi, carni e pesci freschi, fiori recisi, animali vivi destinati alla macellazione p provenienti dall’estero, nonché i sottoprodotti derivanti dalla macellazione degli stessi, pulcini destinati all’allevamento, latticini freschi, derivati del latte freschi, semi vitali);

- se già autorizzati dalla Prefettura competente, gli automezzi che trasportano prodotti deperibili diversi dalle tipologie già elencate, nonché i trasporti di assoluta e comprovata necessità ed urgenza, compreso il trasporto legato alle lavorazioni a ciclo continuo ed i trasporti di persone;

- i veicoli adibiti a pubblico servizio per interventi urgenti e di emergenza o che trasportano materiali ed attrezzi occorrenti a tale fine e quelli utilizzati dagli enti proprietari o concessionari di strade per motivi di urgenti di sevizio.

Detti veicoli potranno comunque subire dei fermi temporanei in caso di condizioni metereologiche estreme che non rendano sicura la circolazione stradale.

Viene attivato il dispositivo di chiusura dei caselli autostradali come da Piano di Gestione Emergenza Neve in vigore, con ogni eventuale aggiornamento che si ritenga utile apportare nel corso dell’evento.

Lascia il tuo commento
commenti