Il fatto

Vandali al GiardiLeo, Legambiente Cassano: «Mancano controlli e sanzioni»

Danneggiata la targa del giardino di Piazza Garibaldi

Cronaca
Cassano venerdì 01 febbraio 2019
di La Redazione
Il GiardiLeo di Cassano
Il GiardiLeo di Cassano © Legambiente Cassano

Ancora un atto di vandalismo al GiardiLeo di piazza Garibaldi. A denunciarlo il circolo cassanese di Legambiente.

«Non è valso a molto averne parlato, scritto comunicati, solidarizzato ed aver effettuato diverse “Operazioni di Bellezza” - si legge in una nota di Legambiente Cassano - , il GiardiLeo, in pieno centro, è stato di nuovo preso di mira dai vandali.

Per noi volontari di Legambiente, il Decoro Urbano è una vetrina della bellezza, civiltà e cultura di chi ci vive che accoglie con rispetto e orgoglio Noi stessi e i Turisti.

Insomma è il biglietto da visita della nostra Cassano.

Probabilmente manca un forte legame identitario tra cittadini, specie i più giovani, con questo spazio verde riqualificato e restituito alla comunità e, in generale con tutto il territorio.

Per questo crediamo che il decoro urbano debba essere curato, anche, da chi abita il territorio, e spesso sono proprio gli atti di vandalismo e comportamenti poco civili di alcuni cittadini a deturparlo.

Ma siamo altrettanto convinti che vadano individuate e attuate misure finalizzate alla tutela del verde pubblico e di conseguenza controlli e sanzioni applicabili ai comportamenti illeciti che distruggono il decoro urbano.

Atteso –conclude Molinari Pasquale, presidente di Legambiente Cassano- che manca un sistema di videosorveglianza, nonostante l'imponente impianto che sovrasta la villa comunale, ben venga la stesura di un decalogo con multe salate per chi non rispetta le regole».

Lascia il tuo commento
commenti