Lavoro

Puglia, accordo Regione-Bcc per pagamento anticipo cassa integrazione

Il protocollo d’intesa consentirà ai clienti delle banche di credito cooperativo di accedere allo strumento di anticipazione della Cig

Cronaca
Cassano mercoledì 27 maggio 2020
di La Redazione
soldi
soldi © n.c.

La Regione Puglia e la Federazione delle Bcc di Puglia e Basilicata hanno sottoscritto un protocollo d’intesa che consentirà ai clienti delle banche di credito cooperativo di accedere allo strumento di anticipazione della cassa integrazione in deroga.

«L'obiettivo comune - spiegano dalla Regione - è di facilitare l’accesso all’anticipazione subordinandolo esclusivamente alla richiesta dell’azienda della Cig e all’opzione di pagamento diretto da parte dell’istituto di previdenza». In questo modo, «i clienti potranno farsi anticipare a costo zero l’assegno di integrazione al reddito senza dover attendere che sia l’Inps a corrispondere le somme».

Il protocollo prevede che l’anticipazione sia erogata in 72 ore lavorative dalla presentazione della domanda, fatto salvo il merito creditizio. «Ringrazio i vertici della Federazione delle Bcc di Puglia e Basilicata e delle Bcc ad essa aderenti - sottolinea il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano -. Questo protocollo rappresenta un sostegno concreto per migliaia di lavoratori e famiglie in attesa di ricevere l'assegno di integrazione al reddito».

Lascia il tuo commento
commenti