Il bollettino della regione

Coronavirus, impennata dei contagi: 26 nuovi casi positivi in Puglia, 11 nel Barese

Degli 11 casi della provincia di Bari, 6 riguardano vacanzieri baresi di rientro da Malta e 5 sono i contatti stretti in ambito familiare di una donna in gravidanza arrivata al Policlinico di Bari

Cronaca
Cassano lunedì 10 agosto 2020
di La Redazione
Nuovi casi in Puglia di Coronavirus
Nuovi casi in Puglia di Coronavirus © n.c.

Il presidente della Regione Puglia, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi lunedì 10 agosto 2020 in Puglia, sono stati registrati 690 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 26 (ventisei) casi positivi: 11 in provincia di Bari, 9 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce.

NON sono stati registrati decessi.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 256.997 test.

3.973 sono i pazienti guariti.

213 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.740, così suddivisi:

1538 nella Provincia di Bari;

382 nella Provincia di Bat;

676 nella Provincia di Brindisi

1239 nella Provincia di Foggia;

591 nella Provincia di Lecce;

282 nella Provincia di Taranto;

32 attribuiti a residenti fuori regione.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 10.8.2020 è disponibile al link: http://rpu.gl/A6XE9

«Abbiamo registrato 11 casi di positività al virus - dichiara il direttore generale ASL Bari, Antonio Sanguedolce - di cui 6 vacanzieri baresi di rientro da Malta e 5 contatti stretti in ambito familiare della donna in gravidanza arrivata al Policlinico di Bari. Il nostro Dipartimento di prevenzione è impegnato in queste ore nelle procedure di sorveglianza epidemiologica, con il tracciamento e l’isolamento dei contatti stretti. Per chi proviene dall’estero o da altre regioni c’è la possibilità di eseguire il tampone su base volontaria nelle sedi individuate dalla ASL Bari: ambulatorio ex Cto, tenda ospedale Di Venere, e ambulatori drive in clinics a Noicattaro, Altamura, Giovinazzo e Alberobello. Il tampone può essere effettuato solo su prenotazione: chiamando il numero verde 800055955 o attraverso l’autosegnalazione sul sito della Regione Puglia al link https://www.sanita.puglia.it/autosegnalazione-coronavirus. Le richieste vengono smistate all’ambulatorio più vicino alla residenza di chi intende sottoporsi al test».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Maria P. ha scritto il 10 agosto 2020 alle 17:49 :

    Ormai lo hanno capito tutti che fanno aumentare il numero dei positivi aumentando il numero dei tamponi Rispondi a Maria P.

  • Franco ha scritto il 10 agosto 2020 alle 14:35 :

    Peccato che il quotidiano bollettino regionale si dimentichi sempre colpevolmente di specificare se si tratta di malati positivi asintomatici e se sono contagiosi o meno. Particolari non trascurabili ma stranamente trascurati. Rispondi a Franco