L'iniziativa

"Sthar Lab Street Art. Cromofabula, sentieri e narrazioni": online l'avviso

Il progetto è volto alla divulgazione della cultura del territorio. Si articola attraverso un percorso iconografico fatto di murales che rappresenteranno miti, leggende e credenze del popolo cassanese

Cultura
Cassano mercoledì 12 maggio 2021
di La Redazione
Il Palazzo comunale di Cassano
Il Palazzo comunale di Cassano © cassanolive

È on line sul sito del Comune di Cassano l’Avviso Pubblico per la selezione di proposte da candidare alla realizzazione del programma “STHAR LAB” – Street Art CROMOFABULA, sentieri e narrazioni. Nel testo dell’Avviso, sarà possibile trovare i requisiti di accesso, le modalità di presentazione delle domande e la relativa scadenza di presentazione. 

È con grande soddisfazione – spiega la Presidente della Commissione Cultura ed ideatrice del progetto, Francesca Marsico - che pubblichiamo questo bando, sintesi di cultura, arte, storia e folklore. “Cromofabula, sentieri e narrazioni”, promosso dal Comune di Cassano delle Murge, vincitore del bando Sthar Lab della Regione Puglia, tra i primi ad essere finanziati, è volto alla divulgazione della cultura del territorio. Si articola attraverso un percorso iconografico fatto di murales che rappresenteranno miti, leggende e credenze del popolo cassanese.”

L’obiettivo è recuperare la memoria storica di quel patrimonio immateriale ed identitario della comunità, attraverso la rievocazione delle storie locali, far crescere il senso di appartenenza in un mondo in cui le radici della propria identità sono l’unico rifugio e rimedio per quei valori etici e formativi di ritorno alla centralità dell’uomo e dell’umanità, quali risposte allo sfruttamento della terra e alla negazione del principio di uguaglianza tra gli uomini” – conclude Marsico.

Il progetto di street art “Cromofabula” si rivolge ad artisti a partire dai 18 anni, anche in gruppo, provenienti da tutta Italia che, tramite l’Avviso di selezione pubblica, potranno presentare le opere in forma di bozzetto digitale a colori, destinate agli spazi murali esterni dei tre plessi scolastici dell’Istituto comprensivo Ruffo (Scuola di via Capitano Galietti, Scuola di Via Mameli, Scuola di Via Gramsci). 

La scelta delle location delle opere identifica un percorso a “rete” con inizio la biblioteca comunale, cuore della cultura locale. Tra tutti i progetti pervenuti, la commissione incaricata ne sceglierà uno da riprodurre, a cura dell’organizzazione, per ognuna delle tre pareti selezionate e un’opera da realizzare, a cura dell’artista, su parete mobile da esporre in biblioteca (o una scultura). 

Le pareti delle tre scuole scelte saranno valorizzate dai tre murales dal fortissimo valore simbolico oltreché artistico, realizzati da artisti ispirati dai miti cassanesi, attraverso l’utilizzo di materiali innovativi e ad impatto zero per l’ambiente: saranno, infatti, utilizzati materiali riciclati ed ecosostenibili, non solo in armonia con l’ambiente, ma anche a tutela della salute. Inoltre, la Biblioteca civica, cardine del progetto, sarà lo scrigno magico in cui la tecnologia rievocherà arte, voci e suoni che condurranno lo spettatore nel percorso magico dei miti del territorio.

Il tutto sarà confezionato successivamente in un book elettronico, con altro materiale, da proiettare in 3D (con le opere realizzate) posizionato all’interno della Biblioteca civica. 

Cromofabula, sentieri e narrazioni,  verterà sui seguenti temi: 

- Licantropo (U’lpomn);   

- Monaco Uccello (monc acidd); 

- Femmina morta; 

  - Fata gallina (fata gaddin); 

- Dio Giano; 

- Sogno del Pastore (rinvenimento affresco Madonna degli Angeli).

I bozzetti elettronici dell'opera che dovranno riportare il nome per esteso dell'autore, con la sua firma, ed essere in forma di file elettronico, di dimensioni 50cmx50cm, formato JPG o TIFF e almeno 300dpi di risoluzione, saranno accompagnati da una breve presentazione dell’opera che  ne spieghi il collegamento con una storia.

La candidatura dei progetti artistici dovrà pervenire, pena esclusione, alla PEC del Comune di Cassano delle Murge comunecassanodellemurge.ba@pec.rupar.puglia.it  entro il giorno 10 giugno 2021 ore 13:00.  

La PEC avrà ad oggetto: "Avviso Pubblico Street Art" Cromofabula, sentieri e narrazioni, con riportato il nome e cognome del partecipante o rappresentante del gruppo. 

I candidati sono invitati a ideare opere che facciano emergere l’identità locale tramite la rievocazione ancestrale di magia e storia, immaginario e realtà, mito e folklore. 

Ad ogni artista, selezionato per i bozzetti da riprodurre sulle tre pareti degli edifici scolastici, sarà assegnato un compenso, di euro 2.500,00 al lordo di IVA 22% o ritenuta d’acconto.

Il bozzetto digitale selezionato sarà riprodotto dallo stesso artista sulla parete mobile; in caso di selezione di scultura, la stessa sarà riprodotta, a cura dell’artista, a dimensioni naturali. In tal caso il compenso assegnato sarà di euro 3.000,00 al lordo IVA 22% o ritenuta d’acconto, comprensivo dei diritti di utilizzo e disposizione dell’opera prodotta. L’artista è tenuto a riprodurre l’opera sulla parete mobile, o nel caso, a riprodurre la scultura a dimensioni reali.  

La Commissione nominata per valutazione delle opere sarà composta da tre consiglieri comunali e da un segretario verbalizzante ed avverrà tramite l’attribuzione di punteggi in base a criteri quali: creatività e sperimentazione, qualità e impatto, vicinanza dell’opera ai temi indicati.

Rup del Progetto “Cromofabula, sentieri e narrazioni” è il Dott. Gerardo Gallicchio.

Per info:   segretariogenerale@comune.cassanodellemurg.ba.it

Lascia il tuo commento
commenti