La manifestazione

“Favole ribelli – Il gioco delle differenze”, evento finale per il progetto contro gli stereotipi

Multiculturalità, differenza come ricchezza, non discriminazione come modello di vita, educazione alla differenza di genere: tutto questo nell'iniziativa dell'associazione “No More-Difesa Donna”

Cultura
Cassano lunedì 01 aprile 2019
di La Redazione
“Favole ribelli – Il gioco delle differenze”
“Favole ribelli – Il gioco delle differenze” © Associazione “No More-Difesa Donna”

Manifestazione finale il 9 aprile per il progetto “Favole ribelli – Il gioco delle differenze”, curato dall’Associazione “No More-Difesa Donna” in collaborazione con l’Associazione “Insieme”, l’Istituto Comprensivo “Perotti-Ruffo” e “Officine del Sud”, con il patrocinio del Comune di Cassano delle Murge e del Garante Regionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Alle ore 9.00 presso la scuola “Unità d’Italia” in via Gramsci a Cassano delle Murge, i bambini che sono stati protagonisti dell’iniziativa esporranno quanto elaborato in questi mesi durante i quali hanno “costruito” una favola del tutto nuova rispetto agli stereotipi che spesso gli adulti inculcano, avendo contezza della multiculturalità, la differenza come ricchezza, la non discriminazione come modello di vita, l‘educazione alla differenza di genere, grazie ad esperienze tattili-sensoriali, disegni, collage, racconti, musiche di tutto il Mondo.

Le sorprese, insomma, non mancheranno!

Il programma prevede:

  • Saluti istituzionali della Dirigente del “Perotti-Ruffo”, dott.sa Ippolita Lazazzera;
  • I perché di un progetto, avv.ta Raffaella Casamassima (Presidente “No More-Difesa Donna”);
  • Presentazione della favola “CIFU’: abbiamo perso i colori”, dott.ssa Alessia Petruzzellis;
  • Letture e racconti a cura dei piccoli dell’Associazione “Insieme” e dell’I.C. Perotti-Ruffo di Cassano delle Murge;

A seguire: i bimbi interrogano Ludovico Abbaticchio, Garante Regionale per i Diritti dell’Infanzia e dell’adolescenza.

La cittadinanza è invitata.

Lascia il tuo commento
commenti