Ambiente

Trekking Cassano, escursione tra Mazzacavallo, bosco di Masseria Battista e Grotta di Cristo

Basta rispolverare il nostro desiderio sopito di avventura, per poter riscoprire i sempre nuovi e meravigliosi scorci paesaggistici che le aspre ma splendide Murge regalano ad ogni passo

Cultura
Cassano martedì 01 ottobre 2019
di Nicola Diomede
Vista di Cassano dalla collina di Serre Laudati
Vista di Cassano dalla collina di Serre Laudati © Nicola Diomede

In occasione della prossima passeggiata di domenica 6 ottobre, Cassano tornerà ad ospitare i soci del Club Amici del Trekking di Bari per rinnovare il “gemellaggio escursionistico” che rinnova un’amicizia ormai consolidata negli anni, con le consuete immersioni negli splendidi scenari naturali che ci circondano e per cogliere le emozioni che il nostro territorio offre, quando non lo riempiamo…… di spazzatura!

Basta rispolverare il nostro desiderio sopito di avventura, per poter riscoprire i sempre nuovi e meravigliosi scorci paesaggistici che le aspre ma splendide Murge regalano ad ogni passo, con le pennellate iniziali di tinte autunnali a renderle ancora più belle e che ci permettono di raggiungere una piacevole sensazione di pace e serenità.

Il tracciato in programma (circa 9 km) è di tipo misto, con tratti un po’ accidentati e consentirà di sfiorare la bella Villa Pellerano con l’antica torre di San Giuseppe, la collina di Serre Laudati con i suoi misteriosi circoli di pietre, il bosco di Mass. Battista, gli antichi tratturelli di Mazzacavallo e di Cristo, fino a raggiungere contrada Lopez e tornare al Liceo lungo la strada di servizio sull’AQP.

L’appuntamento è per le ore 08.15 davanti al Liceo Scientifico L. Da Vinci a Cassano, equipaggiati delle indispensabili scarpe da trekking, pantaloni lunghi, cappellino ed un po’ d’acqua, per il parcheggio delle auto e la partenza a piedi.

Termine escursione, ore 13.00 circa.

Lascia il tuo commento
commenti