Ambiente

Trekking Cassano, escursione "wilderness" nel bosco "La Sentinella"

Per domenica 26 gennaio una “full immersion” in un superbo ambiente naturalistico e un po' selvaggio nel cuore del Parco Alta Murgia, caratterizzato dalla presenza di folti boschi di quercia che si estendono a perdita d’occhio

Cultura
Cassano mercoledì 22 gennaio 2020
di Nicola Diomede
Trekking Cassano in escursione
Trekking Cassano in escursione © Nicola Diomede

Nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia ci sono alcune aree boschive che sembrano frequentate solo dai…cinghiali (naturalmente anche da noi!) e che conservano ancora l’aspetto “wilderness” di natura selvaggia, utile a risvegliare quel sopito senso di avventura che attira gli amici escursionisti domenicali, facendoli desistere dal restare a poltrire al caldo, sotto le coperte.

Per domenica 26 gennaio propongo una “full immersion” in un superbo ambiente naturalistico nel cuore del Parco Alta Murgia, caratterizzato dalla presenza di folti boschi di quercia che si estendono a perdita d’occhio e consentono di rievocare le antiche sensazioni provate dai nostri progenitori qualche secolo addietro, quando le nostre murge offrivano una copertura di vegetazione spontanea molto più vasta di quella attuale.

L’area in questione si trova ad ovest della SP.159, una bella strada che collega il territorio di Toritto - Quasano con Gravina e Altamura, attraverso i boschi “il Quarto” e “la Sentinella” o perle naturalistiche di rara bellezza come il “Pulicchio” ed il “Pulo”, una delle doline più grandi del nostro Paese.

Il tracciato (di circa 8 km) è di tipo misto con tratti parecchio accidentati che attraversano la macchia boschiva, ricca di arbusti spinosi e non adatto a “signorine/i”, in prevalenza sterrato con il tratto finale in asfalto. Attraversa “Lago dei Ladri” nel bosco “la Resega”, il bosco “la Sentinella” con una puntatina alla “Masseria la Sentinella” ed il bosco con la “Masseria Caselle di Cristo”.

L’appuntamento sempre alle ore 8.00 presso il Liceo Scientifico a Cassano, per il successivo trasferimento in auto verso il luogo di partenza a piedi, distante circa 15 km, equipaggiati di scarponcini da trekking e bastoncini.

Gli amici che arrivano da Bari o Altamura, possono attendere il nostro arrivo (ore 8.30) allo svincolo di Mellitto Scalo, uscita dalla SS.96 (Bari-Altamura) per Quasano – Bitonto (SP.89).
Il rientro al termine escursione previsto per le ore 13.00.

Lascia il tuo commento
commenti