La nota

Centro Vaccinazioni, le minoranze replicano: «Perso troppo tempo, a pagare sono sempre i cittadini»

I consiglieri comunali di opposizione rispondono al vice sindaco Angelo Giustino: «Non possiamo rimanere in silenzio quando a pagare sono i cittadini di Cassano per colpa della indolenza di chi ci governa»

Politica
Cassano mercoledì 14 aprile 2021
di La Redazione
Venezia, Santorsola e Del Re
Venezia, Santorsola e Del Re © cassanolive

C'è la risposta dei consiglieri di minoranza al vice sindaco Angelo Giustino, che ieri annunciando l'ok dell'Asl Bari all'apertura di un centro vaccinale comunale a Cassano aveva parlato di "sciacallaggio" in riferimento alle critiche mosse dall'opposizioni alla sindaca Maria Pia Di Medio e alla sua amministrazione.

«Bene - risponodono i consiglieri di opposizione al vice sindaco -, apprendiamo di una letterina giunta su al Palazzo di Città con la quale praticamente si autorizza l’avvio per la costituzione di un centro comunale vaccinale. Tale notizia non può che farci piacere ma ci induce ad una semplice domanda: quando ci sarà la prima vaccinazione? E poi ancora: avviato il punto vaccinale a Cassano, sarà possibile vaccinare anche i cassanesi al di sotto degli ottant’anni? Noi ce lo auguriamo fortemente».

«Per chi, invece - continuano le opposizioni -, ha tentato l’ennesima difesa di ufficio per evidenti inadempienze dell’attuale maggioranza Di Medio, chiediamo: sciacalli sono coloro i quali denunciano gli ingiustificabili ritardi o, al contrario, gli sciacalli sono coloro che hanno perso molto tempo tanto che Cassano resta tuttora priva di un centro vaccinale? A differenza di tantissimi altri Comuni del circondario che non fanno viaggiare soggetti fragili, anziani, e non solo,fuori dal proprio comune ma i centri vaccinali li hanno aperti già da diverse settimane».

«Insomma - concludono - noi non possiamo che augurarci che la situazione si sblocchi, ma certamente non possiamo rimanere in silenzio quando a pagare sono i cittadini di Cassano per colpa della indolenza di chi ci governa!»  

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 14 aprile 2021 alle 09:18 :

    I centri vaccinali sono la nuova frontiera del business del Covid. Le vaccinazioni andrebbero invece fatte all'aperto, non al chiuso. Nei giardini invece che in locali. Rispondi a Franco