La nota

25 Aprile, Di Medio: «Torneremo ad onorare in piazza chi ci ha donato un'Italia libera»

Il messaggio della sindaca Maria Pia Di Medio in occasione della Festa di Liberazione

Politica
Cassano domenica 25 aprile 2021
di La Redazione
Maria Pia Di Medio
Maria Pia Di Medio © Gianni Spina

Il messaggio della sindaca Maria Pia Di Medio in occasione della Festa di Liberazione

«Viviamo un tempo in cui ogni giorno ha un valore unico e sarà un ricordo unico. Non possiamo fare celebrazioni pubbliche ma il giorno della Liberazione è impresso nella Storia d’Italia, nella Nostra Storia, ed ogni generazione è tenuta a viverlo con la gratitudine eterna verso tutti coloro che hanno combattuto e vinto contro una delle peggiori ideologie che siano mai state generate dalla mente umana. Confidiamo che nell’imminente futuro possiamo tornare ad onorare insieme, in piazza, coloro che ci hanno donato una Italia libera. Una Italia che oggi lotta per rinascere e ricominciare, nonostante ci siano ancora gravi problematiche legate alla grave Pandemia che stiamo vivendo. Oggi il Sud è unito, attraverso la rappresentanza di tanti Sindaci (in ossequio alle disposizioni ministeriali) in Piazza Plebiscito a Napoli per far sentire la propria voce affinchè l’opportunità del Recovery fund non venga ridotta per il Sud. Lo abbiamo chiamato Recovery Sud e siamo più di 500 Sindaci a far parte di questa Rete che è nata proprio qui, in Puglia, ed ora unisce Comuni di tutto il Sud. Cassano è stato uno dei primi Comuni ad aderire ed oggi, sebbene non presente fisicamente (non potevamo esserci tutti..), è presente nell’attività della Rete con il massimo sostegno e la firma dei vari protocolli e la presentazione di progetti da realizzare».

Lascia il tuo commento
commenti