L'iniziativa

25 Aprile, Gatti: «I partigiani ci insegnano che dobbiamo guardare al bene comune»

In occasione della Festa di liberazione, la presidente del Consiglio comunale ha donato alla biblioteca il libro di Lerner e Gnocchi che contiene i racconti dei partigiani

Politica
Cassano domenica 25 aprile 2021
di La Redazione
La presidente Antonella Gatti
La presidente Antonella Gatti © Gianni Spina

In occasione della giornata del 25 aprile, la presidente del Consiglio comunale di Cassano, Antonella Gatti, ha donato alla biblioteca comunale il libro “NOI Partigiani- Memoriale della Resistenza italiana”, a cura di Gad Lerner e Laura Gnocchi, edito da La Feltrinelli e uscito nelle librerie il 23 aprile scorso. Il libro contiene i racconti di molti partigiani, persone ormai molto anziane, che però non hanno mai smesso di dare testimonianza del loro vissuto durante i venti mesi in cui si svolse la lotta di Liberazione nonchè del periodo precedente.

«La speranza che accompagna il gesto di donare questo libro - dichiara la Gatti - è che anche attraverso la lettura dei racconti dei partigiani si comprenda come ancora oggi esista un nemico da sconfiggere: esso è rappresentato da tutti quei comportamenti che non rispettano la dignità umana, tutti quei comportamenti scorretti che si pongono in essere, a cominciare dal linguaggio violento ed aggressivo che spesso si usa, al solo scopo di screditare gli altri. Mi auguro, al contrario, che i valori che hanno spinto i partigiani a sacrificarsi e a lottare per una società migliore insegni anche a noi oggi che si può e si deve guardare al bene comune come obiettivo principale delle nostre azioni, nella consapevolezza che il bene comune è anche il nostro bene».

Lascia il tuo commento
commenti