Dal Consiglio comunale

Senso unico di marcia su via Sannnicandro: respinta la mozione delle opposizioni

Le minoranze chiedevano di differire l’entrata in vigore del senso unico a metà gennaio “dopo le feste natalizie in attesa di chiarire le criticità non affrontate dalla Amministrazione”

Politica
Cassano martedì 30 novembre 2021
di La Redazione
Il Palazzo comunale di Cassano
Il Palazzo comunale di Cassano © cassanolive

La mozione delle opposizioni che chiedeva lo slittamento dell'ordinanza che istituisce il senso unico di marcia su via Sannicandro è stata respinta dal Consiglio comunale nella seduta di oggi con 8 voti contrari e 4 a favore. Le minoranze chiedevano di differire l’entrata in vigore del senso unico a metà gennaio “dopo le feste natalizie in attesa di chiarire le criticità non affrontate dalla Amministrazione”. Ma prima la sindaca Maria Pia Di Medio e poi il vice-sindaco Angelo Giustino hanno difeso il provvedimento della maggioranza, che sarà realmente operativo solo nel momento in cui sarà apposta la nuova segnaletica orizzontale e verticale e saranno rifatti gli attraversamenti pedonali sulla rotonda di via Adelfia.

 

Lascia il tuo commento
commenti