Il fatto

Coronavirus, il M5S dona un kit per la sicurezza alla Guardia Medica di Cassano

Mascherina, gel mani, occhialini e tuta​ per le 223 Guardie Mediche della Regione Puglia sono stati acquistati dal movimento pentastellato con il taglio degli stipendi dei consiglieri regionali

Politica
Cassano domenica 15 marzo 2020
di La Redazione
La consigliera regionale Antonella laricchia e l'attivista locale Rossana Angiulo consegnao il kit per la sicurezza alla Guardia Medica di Cassano
La consigliera regionale Antonella laricchia e l'attivista locale Rossana Angiulo consegnao il kit per la sicurezza alla Guardia Medica di Cassano © n.c.

C'è anche la Guardia Medica di Cassano tra quelle che hanno ricevuto i kit di dispositivi per la protezione individuale (mascherina + gel mani + occhialini + tuta) acquistati dal Movimento 5 Stelle con il taglio degli stipendi dei consiglieri regionali.

In tutta la Puglia sono 223 le postazioni che hanno beneficiato dell'iniziativa del movimento pentastellato finanziato con il taglio dell'indennità di carica.

Il kit a Cassano è stato consegnato ieri, nel rispetto delle direttive di sicurezza, dalla consigliera regionale e candidata alla carica di presidente della Regione Puglia Antonella Laricchia, accompagnata dagli attivisti locali Rossana Angiulo e Giorgio Lacasella.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 17 marzo 2020 alle 10:06 :

    Una operazione di marketing politico, una goccia nel mare visto che servirebbero milioni di mascherine che il M5Stelle, quello al Governo del Paese, non riesce ancora a fornire neppure ai medici di base a un mese dall'epidemia. Rispondi a Franco

  • Stefano ragni ha scritto il 15 marzo 2020 alle 08:29 :

    E i consilieri delle altre forze politiche perche non mettono una mano alla coscienza e l'altra al porta monete vista la situazione grazie e buona giornata.andra tutto bene Rispondi a Stefano ragni