Il risultato

Elezioni Regionali: anche a Cassano vince Emiliano. Nel referendum prevalgono i sì

Primo partito Fratelli d'Italia, segue il Partito Democratico.

Politica
Cassano martedì 22 settembre 2020
di La Redazione
De Caro, EMiliano e Boccia
De Caro, EMiliano e Boccia © n.c.

E’ Michele Emiliano il candidato più votato a Cassano delle Murge. Il presidente della Giunta uscente conquista 2.879 voti (pari al 44,2%). Raffaele Fitto si ferma a 2.616 voti (40,2%).

Terza fra i candidati alla carica di presidente Antonella Laricchia del Movimento 5 Stelle con 878 voti (13,5%). Quarantacinque voti per l’ex pentastellato Mario Conca (0,69%), 44 a Ivan Scalfarotto (0,68%).

Tra i partiti, a Cassano il primo è Fratelli d'Italia che, trainato dal candidato locale Ignazio Zullo, conquista 1.612 voti (pari al 27,11%). Secondo è il Partito Democratico con 1.121 voti (18,8%) quindi il M5S che con 804 voti ha il 13,5%.

La Lega di Salvini ottiene 402 voti (6,7%) e 226 Forza Italia (3,8%). "Senso Civico" si ferma a 167 voti con il 2,8%.

Ben 199 le schede bianche (2,8%) e 249 quelle nulle (3,5%) per un totale di 449 voti non validi (una scheda contesa).

Al Referendum Costituzionale stravince il SI. A favore del taglio del parlamentari si sono espressi il 74,4% dei votanti (5.088 voti) contro il 25,6% che ha preferito il NO (1.751 voti).

Qui tutti i risultati del tornata elettorale a Cassano.


Lascia il tuo commento
commenti