Dalla fabbrica allo show room

Mangini Arredamenti, i sarti del legno

Ad Andria un’azienda nata nel 1970 che progetta e produce mobili su misura, curando ogni dettaglio con precisione maniacale

Storie D'Imprese
Cassano venerdì 19 marzo 2021
di La Redazione
Mangini Arredamenti
Mangini Arredamenti © Mangini Arredamenti

La Mangini Arredamenti è un’azienda di seconda generazione, nata nel 1970 come falegnameria e cresciuta negli anni fino a diventare una realtà di riferimento per la progettazione e produzione di mobili su misura per interni.

Laboratorio nella zona pip di Andria e show room in città, l’azienda nata con papà Michele (in bottega dall’età di 6 anni e ancora in sella ad 80), dal 1999 è traghettata verso il futuro dai figli Riccardo e Francesco. Cresciuti in falegnameria, respirano legno da sempre e hanno scelto di continuare l’attività paterna con convinzione, investendo nell’acquisto di attrezzature di altissima precisione e mettendo su un laboratorio di 1200 metri quadrati su due livelli, progettando traguardi sempre nuovi. 

La precisione prima di tutto, ma è la dimensione artigianale il loro orgoglio. “Sarti” del legno, i Mangini “cuciono” arredamenti personalizzati, unici, per soddisfare le esigenze di ogni singolo cliente, sia nell’arredo casa sia nell’allestimento chiavi in mano di punti vendita, uffici e alberghi.

Un team di progettazione composto da architetti, geometri e ingegneri offre un servizio completo, che parte dal disegno e arriva alla scelta dei materiali, per unire estetica e funzionalità.

Nel laboratorio, cuore della produzione, il progetto prende corpo, dal taglio alla giunzione, dalla squadratura alla bordatura fino all’assemblaggio. Un’evoluzione – quella di affidarsi a macchine a controllo numerico – che dev’essere comunque supportata dall’esperienza da banco, perché non si può prescindere dalla conoscenza di legni, lavorazioni e incastri.

L’ossessione del far bene: questa l’impostazione che Riccardo e Francesco danno al proprio lavoro, potendo contare su una squadra di validi collaboratori. Via via, i Mangini hanno coinvolto nei loro progetti d’arredo le migliori maestranze del territorio: verniciatori, segantini, vetrai, fabbri, pellettieri. Il risultato sono prodotti di altissimo artigianato che uniscono al legno i materiali e le lavorazioni più pregiate.
 

Lascia il tuo commento
commenti