Futsal

Pari e patta nel recupero della 4ª di campionato: 1-1 tra Atletico Cassano e Futsal Capurso

Un tempo per uno e Atletico Cassano e Futsal Capurso non si fanno male nel recupero della 4ª giornata del Girone C di Serie A2

Altri Sport
Cassano domenica 07 febbraio 2021
di Vito Surico
Atletico Cassano
Atletico Cassano © Alessandro Caiati

Un tempo per uno e Atletico Cassano e Futsal Capurso non si fanno male nel recupero della 4ª giornata del Girone C di Serie A2: il derby, giocato ieri al PalAngelillo, è finito 1-1 con i “pellicani” che hanno accusato la stanchezza dovuta alle tante partite ravvicinate disputate in queste settimane e i “bulldog” di mister Recchia che hanno dimostrato di non meritare l’ultimo posto in classifica.

LA PARTITA

Out Dibenedetto (squalificato per una giornata, come De Cillis, a seguito dell’espulsione rimediata mercoledì scorso), mister Chiereghin affida i pali a Pellecchia che completa lo starting five composto da Perri, Moraes, Cutrignelli e Alemão Glaeser.

Occasioni da una parte e dall’altra in avvio di gara: prima è Moraes a chiamare in causa Di Ciaula che, con il piede, respinge un tiro del brasiliano; il Futsal Capurso prova a pungere in ripartenza con Garofalo, Demola e Ferdinelli che non inquadra lo specchio della porta; Di Ciaula è ancora reattivo su un tiro di Cutrignelli dal limite mentre Pellecchia in uscita anticipa Demola, pericolosamente lanciato a rete.

L’Atletico Cassano prova a rompere gli equilibri con Moraes che, dalla sinistra, si accentra e calcia trovando la risposta di Di Ciaula che tocca in angolo anche il tiro di Alemão Glaeser sulla ribattuta. Cutrignelli, invece, vince un contrasto con Ferdinelli e chiama il solito Di Ciaula ad uno scatto felino per togliere il pallone dall’incrocio dei pali. Il portiere capursese, dopo aver respinto un tiro di Moraes, nulla può sulla ribattuta a botta sicura di Alemão Glaeser che porta in vantaggio i “pellicani” al 5’.

Gli ospiti provano a tornare in partita con un calcio di punizione di Leggiero che non sorprende Pellecchia, ma è l’Atletico Cassano ad insistere con Cutrignelli (impreciso in ripartenza), Lorusso (il suo rasoterra sfiora il palo), Perri e D’Ambrosio (entrambi chiusi da Di Ciaula). Ad un minuto dallo scadere del primo tempo l’ex Garofalo si gira al limite dell’area di rigore, ma è il palo a salvare la porta difesa da Pellecchia.

In avvio di ripresa Perri imbuca per Cutrignelli, Di Ciaula è attento, ma poco dopo è il Futsal Capurso a trovare il gol dell’1-1 in un’azione fotocopia di quella che ha portato in vantaggio i “pellicani” nel primo tempo: Leggiero calcia dalla distanza, Pellecchia respinge sui piedi di Demola che ha gioco facile a mandare il pallone in rete a portiere battuto.

Il resto della ripresa è una partita a scacchi, con le due squadre che non riescono a scalfire le difese avversarie e i due portieri che si ergono a protagonisti: Di Ciaula da una parte chiude lo specchio ad Alemão Glaeser, Perri (che colpisce anche un palo), Moraes, Cutrignelli e Lana; Pellecchia (ottimo il suo esordio dal primo minuto in Serie A2) dall’altra parte non è da meno e respinge i tentativi Demola, Ferdinelli e Leggiero.

Nel finale mister Chiereghin prova a vincerla con Moraes nel ruolo di portiere di movimento, ma non succede più nulla. È il Futsal Capurso, anzi, che ha l’opportunità di fare bottino pieno proprio sul suono della sirena con la traversa colpita da Ferdinelli a porta vuota.

Alla fine è pari e patta. 1 punto per entrambe le squadre che serve a muovere la classifica e per i “pellicani” a non interrompere la striscia positiva che dura da quattro gare. I biancocelesti dovranno ora cercare di recuperare più energie possibili, perché il tour de force di queste prime settimane del 2021 non è ancora finito: martedì l’Atletico Cassano sarà ospite del CLN CUS Molise e sabato si replica in casa del Futsal Capurso.

Insomma, due partite che potranno dire tanto sulle reali ambizioni dell’Atletico Cassano in questo campionato.

ATLETICO CASSANO – FUTSAL CAPURSO 1-1 (p.t. 1-0)

ATLETICO CASSANO: Pellecchia, Perri, Cutrignelli, Moraes, Alemão Glaeser; Palmisano, Rella, Caio, Lorusso, Lana, D’Ambrosio, Schiavarelli. Allenatore: Roberto Chiereghin

FUTSAL CAPURSO: Di Ciaula, Leggiero, Demola, Garofalo, Ferdinelli; Nitti, Primavera, Campagna, Dammacco, Mazzilli, Lisco, Sciannamea. Allenatore: Giampiero Recchia

ARBITRI: Gianluca Zuzolo di Caserta e Lucio Coviello di Potenza

CRONO: Saverio Carone di Bari

MARCATORI: 5’13’’ pt Alemão Glaeser (AC) - 1’58’’ st Demola (FC)

AMMONITI: 13’44’’ pt Lorusso (AC) per gioco scorretto - 9’32’’ st Caio (AC) per proteste - 10’58’’ st Pellecchia (AC) e Dammacco (FC) per reciproche scorrettezze

Lascia il tuo commento
commenti