Obiettivo dei play off

Atletico Cassano: i "pellicani" a Giovinazzo per l’ultima trasferta della stagione

Per l’Atletico Cassano comincia il periodo più delicato. Mister Chiereghin, però, ha le idee ben chiare: per l’Atletico Cassano, da ora in poi, «indipendentemente dall’avversario che affrontiamo ogni partita è una finale»

Altri Sport
Cassano venerdì 09 aprile 2021
di Vito Surico
Atletico Cassano
Atletico Cassano © Alessandro Caiati

Archiviata la pausa per le festività pasquali, per l’Atletico Cassano comincia il periodo più delicato del Girone C di Serie A2: i “pellicani” dovranno affrontare il rush finale di questo campionato con il massimo della concentrazione per centrare l’obiettivo dei play off che, a seguito dei diversi recuperi giocati in queste settimane, sono ora a un solo punto con la Gisinti Pistoia (25 punti) che ha scavalcato Buldog Lucrezia e Atletico Cassano (appaiate a 24 punti) ma che ha giocato una partita in più rispetto alle inseguitrici.

Per gli uomini di mister Chiereghin si comincia domani, sabato 10 aprile, con l’ultima trasferta stagionale al PalaPansini, in casa del Giovinazzo Calcio a 5 in una gara che promette intensità ed emozioni perché se i biancocelesti sono a caccia di punti per insediarsi stabilmente in zona play off, i biancoverdi di casa (terzultimi in classifica con 15 punti) cercano di staccarsi definitivamente dalla zona play out.

Il Giovinazzo Calcio a 5 dell’ex Fabio Genchi, inoltre, ha dimostrato di essere squadra ostica battendo, nella gara d’andata, i “pellicani” per 3-2 al PalAngelillo, ma domani dovrà fare a meno dello squalificato Restaino. Mister Chiereghin, però, ha le idee ben chiare: per l’Atletico Cassano, da ora in poi, «indipendentemente dall’avversario che affrontiamo ogni partita è una finale» perché, per il tecnico barlettano, «siamo in una condizione in cui non è più importante guardare l’avversario, ma siamo artefici del nostro destino. La nostra forza, in queste ultime partite, deve essere quella di guardare oltre l’avversario: abbiamo visto, nel corso del campionato, che ogni partita è difficile, nessuna squadra ha mai mollato e ogni sabato è una battaglia. Dobbiamo restare concentrati su noi stessi, pensare alla nostra forza e scendere in campo con la testa giusta».

Chiereghin (che dovrà rinunciare allo squalificato Lorusso) chiede, dunque, la stessa concentrazione che i suoi ragazzi hanno dimostrato nelle ultime gare (dalla sconfitta di misura in casa del Futsal Cobà alla vittoria di Castelfidardo): «l’Atletico Cassano affronterà la partita come ha fatto nelle ultime gare. Sono sicuro che i ragazzi sono consapevoli del valore di questa partita, delle difficoltà di questa partita e di quanto sia importante vincere per continuare a coltivare il nostro sogno che a dicembre era veramente impensabile guardando oggi la nostra classifica».

La partita avrà inizio alle ore 16:00. Si giocherà, come sempre, a porte chiuse e verrà trasmessa in live streaming sulla pagina Facebook dell’Atletico Cassano a cura di Puglia5.

La direzione di gara è affidata ai signori Luca Di Battista di Avezzano (1° arbitro), Matteo Ariasi di Pescara (2° arbitro) e Luca Michele De Candia di Molfetta (cronometrista).

Lascia il tuo commento
commenti