7ª giornata del Girone D di Serie A2

Atletico, è ancora festa al PalAngelillo: battuta 7-3 la Polisportiva Futura

Il PalAngelillo si conferma un fortino per i "pellicani" che conservano l’imbattibilità interna

Altri Sport
Cassano domenica 21 novembre 2021
di La Redazione
Juan Perri dell'Atletico Cassano
Juan Perri dell'Atletico Cassano © Alessandro Caiati

Il PalAngelillo si conferma un fortino per l’Atletico Cassano che conserva l’imbattibilità interna con un convincente 7-3 sulla Polisportiva Futura nella 7ª giornata del Girone D di Serie A2. Ottimo il “piglio” con cui i “pellicani” sono entrati in partita: gli uomini di mister Recchia, pur lasciando il possesso agli avversari, non hanno mai rischiato troppo, complice un’ottima fase difensiva e un Dibenedetto in versione “monstre”, e hanno saputo approfittare di tutte le occasioni create. C’è proprio Dibenedetto tra i pali nello starting five scelto dal tecnico biancoceleste. Con lui in campo dall’inizio Perri, Raid, Dani Garcia e Barbosa. È proprio Barbosa a creare la prima occasione del match dopo 50’’, ma il vantaggio arriva un minuto dopo con Perri che, con un rasoterra da fuori area, beffa Parisi. È tutto dell’implacabile argentino anche il gol del raddoppio: Perri conquista palla a centrocampo e va nell’uno contro uno con il portiere avversario: pallonetto e gol del 2-0 al 6’. Gli ospiti ci provano con Zamboni, Cividini, Caminero e Modafferi, ma Dibenedetto è insuperabile. L’Atletico Cassano, invece, è più cinico e Rella, al 12’, approfitta di un assist del solito Perri, per segnare il gol del 3-0 con cui si chiude il primo tempo. In avvio di ripresa, nemmeno a dirlo, è proprio Perri a conquistare palla nella sua metà campo: lancio per Dani Garcia sulla sinistra, palla sul secondo palo per l’accorrente Barbosa che fa 4-0 dopo appena 11’’ di gioco. Il ritorno al gol con l’Atletico Cassano di Lestingi, dopo cinque anni, vale il 5-0 per i “pellicani” al 7’. La Polisportiva Futura prova a reagire con il power play e riesce ad accorciare le distanze grazie alle reti di Pannuti al 12’ e Cividini due minuti dopo. L’Atletico Cassano continua però a difendersi bene e con D’Ambrosio trova il gol del 6-2. Labate, nel ruolo di portiere di movimento, fa 6-3 al 18’ ma 50’’ dopo Barbosa, in spaccata su lungo lancio di Dibenedetto, segna il gol del definitivo 7-3. Una vittoria che lancia l’Atletico Cassano in quinta posizione in classifica, con 10 punti, tutti guadagnati tra le mura amiche. Ora c’è il turno di riposo da rispettare, poi bisognerà provare a far punti anche in trasferta, tra due settimane, sul campo del Catanzaro Futsal.

ATLETICO CASSANO – POLISPORTIVA FUTURA 7-3 (p.t. 3-0)

ATLETICO CASSANO: Dibenedetto, Perri, Raid, Dani Garcia, Barbosa; Giampietro, Rella, D’Ambrosio, Lestingi, Alemão Glaeser, Pellecchia, Schiavarelli. Allenatore: Giampiero Recchia

POLISPORTIVA FUTURA: Parisi, Caminero, Zamboni,Pannuti, Cividini; Sgro, Labate, Modafferi, Lucão, Branca, Falcone, Claro. Allenatore: Angelo Sacca

ARBITRI: Angelo Tasca di Treviso e Simone Di Filippo di Treviso

CRONO: Jacopo Giannelli di Bari

MARCATORI: 1’56’’ pt Perri (AC) - 5’26’’ pt Perri (AC) - 11’54’’ pt Rella (AC) - 0’11’’ st Barbosa (AC) - 6’54’’ st Lestingi (AC) - 12’22’’ st Pannuti (PF) - 14’55’’ st Cividini (PF) - 16’43’’ st D’Ambrosio (AC) - 18’11’’ st Labate (PF) - 18’50’’ st Barbosa (AC)

Lascia il tuo commento
commenti