utsal

Atletico Cassano, la salvezza ora è un miraggio: flebili speranze per l’ultima giornata

I “pellicani”, reduci dalla pesante sconfitta per 7-1 in casa dell’Arcobaleno Ispica, dovranno dare tutto nell’ultima gara della stagione, in programma sabato prossimo al PalAngelillo

Altri Sport
Cassano domenica 08 maggio 2022
di La Redazione
Atletico Cassano
Atletico Cassano © Gianni Spina

Restano appese a un sottilissimo filo le ultime speranze di mantenere la categoria per l’Atletico Cassano: i “pellicani”, reduci dalla pesante sconfitta per 7-1 in casa dell’Arcobaleno Ispica, dovranno dare tutto nell’ultima gara della stagione, in programma sabato prossimo al PalAngelillo, per provare a centrare la qualificazione ai playout e disputare gli spareggi per restare in Serie A2, guardando anche a quello che succederà a Catanzaro, dove proprio l’Ispica, vincendo, potrebbe condannare i “pellicani” alla Serie B. La partita di ieri, in terra siciliana, valida per la 25ª e penultima giornata di campionato, avrebbe potuto addirittura regalare agli uomini di Recchia speranze di salvezza diretta, ma rischia di trasformarsi in una vera e propria Waterloo biancoceleste: l’Atletico Cassano, pur avendo cominciato con il piglio giusto, è caduto sotto i colpi dell’Arcobaleno Ispica. Nei primi minuti i “pellicani” hanno dato l’impressione di potersela giocare, contro una diretta concorrente nella lotta retrocessione, ma la rete del vantaggio degli avversari ha di fatto spento le velleità biancocelesti. Il primo tempo si è chiuso sul 3-0 a favore dei padroni di casa. Nella ripresa gli uomini di Recchia (squalificato e sostituito in panchina dal tecnico dell’Under19, Maurizio Mazzarella) hanno schierato subito il portiere di movimento, ma la manovra lenta e la mancanza di lucidità hanno dato il “La” agli avversari che hanno dilagato fino al 7-0, inutile il gol del 7-1 finale messo a segno da D’Ambrosio. L’Ispica (che sabato prossimo affronterà il Catanzaro, ancora in corsa per un posto nei playoff), battendo i “pellicani”, li ha superati di un punto in classifica. Una classifica che ora vede l’Atletico Cassano in penultima posizione, a 20 punti, e con un unico risultato a disposizione contro il Bovalino (che ha ancora speranze di salvezza diretta): l’imperativo per sabato prossimo, dunque, sarà vincere. E guardare a Catanzaro con la speranza che i padroni di casa battano l’Arcobaleno Ispica.

Lascia il tuo commento
commenti