MotoSport

La Selettiva Sud dei futuri campioni: allo start del campionato anche il talento Di Vittori

Il team sportivo cassanese Svalvolati si assicura sulla linea di partenza del CNV Moto Asi 2020 la presenza della stella marchigiana con un futuro da MotoGP

Altri Sport
Cassano mercoledì 01 gennaio 2020
di La Redazione
Gian Paolo Di Vittori
Gian Paolo Di Vittori © n.c.

Il “botto” di Capodanno lo fa il team sportivo cassanese Svalvolati che ha annunciato sul proprio profilo Facebook la presenza alle cinque tappe della Selettiva Sud 2020 di Gian Paolo Di Vittori, talentuoso pilota marchigiano.

Un gran bel colpo per il campionato CNVMotoAsi 2020, che si assicura sulla linea di partenza uno dei giovani più interessanti del MortorSport italiano e internazionale, che punta dritto, per talento e capacità, al Campionato Mondiale MotoGP.

Anzi, più che una promessa. Il pilota di Ancona vanta già presenze e risultati nell’ELF CIV e nell FIM CEV REPSOL MOTO3.

L’ELF CIV è la massima competizione nazionale delle due ruote in pista. Si disputa su 12 prove (divise in 6 week-end) nei più prestigiosi circuiti italiani (Mugello, Imola, Misano, Vallelunga). Le categorie del CIV sono Superbike, SuperSport, Moto3, SuperSPort 300 e PreMoto 3 2T e 4T.

Il FIM CEV REPSOL MOTO3, invece, è la massima competizione mondiale delle due ruote in pista. Si disputa su 12 prove (divise in 8 week-end) nei più prestigiosi autodromi della Spagna (Valencia, Catalunya, Jerez, Aragon, Albacete), in Francia (Le Mans) e in Portogallo (Estoril).

Nel 2004, all’età di 6 anni, Di Vittori sale per la prima volta su una Honda da cross, mostrando subito che la sua passione per le moto era supportata da un’ottima dose di talento.

Nel 2013 e nel 2014, dunque a soli 9 e 10 anni, prende parte al Campionato Italiano Velocità Minimoto con la RR Racing ottenendo già ottimi risultati.

Nel 2015 partecipa al CIV PreMiniGP dove conquista la terza posizione in campionato e nel 2016 partecipa al CIV MiniGP.

Nel 2017 partecipa all’ELF CIV PreMoto3 nella categoria 125 cc 2 tempi nella prima fase e nella categoria 250 cc 4 tempi nella seconda, mettendosi in luce vincendo gli Internazionali d’Italia.

Nel 2018 sala ancora di categoria e approda in Moto3 con la MTA Italia di Alessandro Tonucci, ex pilota MotoMondiale. Il giovane pilota riesce a esordire solo il 27 giugno a Imola, quindi oltre due mesi dopo l’inizio del campionato, non avendo compiuto l’età minima per potervi partecipare, cioè 14 anni. Il 28 luglio a Misano conquista i primi punti nell’ELF CIV categoria Moto3.

Nel 2019 ha la possibilità di partecipare al Campionato del Mondo Junior Moto3 conseguendo ottimi riscontri che, per un pilota totalmente senza esperienza e con questa moto, portano ancora più in risalto le qualità che caratterizzano il suo talento.

Ma DI Vittori non è la prima stella a partecipare al campionato organizzato dagli “Svalvolati” di Cassano.

Nell’edizione del 2019, che si è chiusa ad inizio autunno, al via, in alcune tappe del campionato, c’era Alessandro Nocco.

Giusto per dare l’idea del valore del pilota pugliese, basta dire che nella “100 Km dei Campioni”, gara di “flat track” a coppie, giunta alla sesta edizione, organizzata dal mitico Valentino Rossi nel suo Motor Ranch di Tavullia, Nocco era uno dei 42 piloti che il grande campione di MotoGP ha voluto in pista accanto a sé.

L’«eccellenza del motociclismo internazionale» ha detto di questi 42 piloti il grande Valentino.

Accanto a Nocco c’erano piloti del calibro di Tito Rabat, Alex Rins, Franco Morbidelli, Enea Bastianini, Tatsuki Suzuki e Bradley Ray, solo per citarne alcuni.

Insomma, la Selettiva Sud 2020 organizzata dagli Svalvolati di Cassano si annuncia una competizione ancora più spettacolare e banco di prova importante per i talenti che vogliono emergere nel mondo del MotorSport.

E le sorprese potrebbero non finire qui, perché la gran finale del CNV Moto Asi 2020, per alcune categorie, potrebbe svolgersi proprio a Cassano, sul circuito del Kartodromo della Murgia.

Lascia il tuo commento
commenti