Futsal

L’Atletico Cassano cade anche a Rutigliano. I play off sono ora a 7 punti

​Una vittoria avrebbe rilanciato le ambizioni dell’Atletico Cassano in chiave play off. Ma in questa stagione sfortunata, per i “pellicani” sembra davvero tutto difficile

Altri Sport
Cassano domenica 09 febbraio 2020
di Vito Surico*
L’Atletico Cassano cade anche a Rutigliano.
L’Atletico Cassano cade anche a Rutigliano. © Alessandro Caiati

Una vittoria avrebbe rilanciato le ambizioni dell’Atletico Cassano in chiave play off. Ma in questa stagione sfortunata, per i “pellicani” sembra davvero tutto difficile.

Nella 18ª giornata del Girone C di Serie A2, gli uomini di mister Parrilla hanno perso con un sonoro 8-3 in casa della Virtus Rutigliano e vedono allontanarsi il quarto posto, distante ora 7 punti. A complicare ulteriormente la situazione c’è anche l’aggancio da parte di Manfredonia Calcio a 5 e Futsal Regalbuto a 29 punti.

Quella di ieri è stata, per i “pellicani”, una gara stregata: padroni di casa in vantaggio al primo tiro in porta. Pronta reazione dell’Atletico Cassano vanificata prima del suono della sirena con il nuovo vantaggio della Virtus Rutigliano che poi, nella ripresa, ha allungato. Complice un arbitraggio piuttosto “allegro”, gli uomini di mister Parrilla non sono più riusciti a tornare in partita portando a casa la settima sconfitta in campionato in 18 partite.

LA PARTITA

Dibenedetto, Perri, Sviercoski, Manzalli e Alemão Glaeser lo starting five dell’Atletico Cassano che sembra subito più propositivo rispetto alla Virtus Rutigliano e arriva al tiro con Manzalli e Perri che scaldano le mani a Micoli.

Al primo tiro in porta, però, sono i padroni di casa a passare in vantaggio con Cristobal che ci prova dal limite e ha fortuna: il suo tiro passa tra una selva di gambe e s’infila alle spalle di Dibenedetto. La gara si accende: Micoli ribatte un tiro di Fred mentre D’Ambrosio non centra lo specchio della porta con un tiro dalla distanza. Velasco, al volo, impegna Dibenedetto che poi chiude in uscita su Leggiero.

Un uno-due fulminante vale il gol del pareggio: Sviercoski recupera a centrocampo, appoggia per Alemão Glaeser che fa un ottimo lavoro di sponda per il compagno che, dalla sinistra, fulmina Micoli. Il pareggio dura poco: un’incertezza difensiva dei biancocelesti riporta in vantaggio la Virtus Rutigliano con Dibenedetto che esce nel tentativo di anticipare Velasco ma sbaglia i tempi. Lo spagnolo di casa ne approfitta e fa 2-1.

Il portierone biancoceleste si riscatta negando la terza rete a Velasco prima e a Cristobal poi. Tiago, dall’altra parte, trova l’opposizione di Micoli che poi si oppone anche ad Alemão Glaeser mentre, nel mezzo, D’Ambrosio calcia nuovamente al lato.

In avvio di ripresa l’Atletico Cassano va vicino al pareggio con una deviazione di Alemão Glaeser su un calcio d’angolo battuto da Manzalli: Micoli non si fa sorprendere.

Poi è black-out biancoceleste: la Virtus Rutigliano allunga in due minuti con Cristobal prima e Leggiero poi. Fred e D’Ambrosio tentano di riportare l’Atletico Cassano in partita ma Micoli si oppone. E i padroni di casa, con un’azione personale di Cristobal, vanno sul 5-1.

Parrilla gioca subito la carta del portiere di movimento con Sviercoski e i “pellicani” provano l’assedio: Micoli nega il gol a Manzalli e Fred. Ancora Fred colpisce il palo esterno mentre Perri fa tremare la traversa. Ha più fortuna Alemão Glaeser che, da distanza ravvicinata, fa 5-2. Velasco, però, in ripartenza, allunga ancora: 6-2.

L’espulsione di Console consente all’Atletico Cassano di giocare con l’uomo in più e di accorciare ancora con Tiago. Ma la situazione si ribalta quando viene allontanato dal campo Manzalli per somma di ammonizioni e la Virtus Rutigliano va sul 7-3 con la rete di Velasco a porta vuota.

L’Atletico Cassano sbatte ancora contro la traversa con Alemão Glaeser. Poi salgono in cattedra gli arbitri che assegnano due tiri liberi ai padroni di casa negli ultimi 18 secondi di gioco: prima per una gamba tesa di Fred che, misteriosamente, diventa sesto fallo a favore della Virtus Rutigliano (Cristobal calcia al lato). L’altro tiro libero arriva quando il cronometro segna zero minuti e zero secondi. Il fallo, generosissimo, è di Alemão Glaeser al limite. Velasco non sbaglia e fissa il risultato sull’8-3.

Si complica, dunque, la corsa ai play off per l’Atletico Cassano che, mercoledì prossimo, dovrà anche provare a raggiungere la final four di Coppa Italia: i “pellicani” sono attesi dal Futsal Fuorigrotta.

VIRTUS RUTIGLIANO - ATLETICO CASSANO 8-3 (p.t. 2-1)

VIRTUS RUTIGLIANO: Micoli; Leggiero; Palmaroli; Console; Cristobal; Ferdinelli; Pozo; Maggiolini; Primavera; Velasco; Carrieri. Allenatore: Claudio Catinella

ATLETICO CASSANO: Dibenedetto; Tatulli; Rella; Sviercoski; Cutrignelli; Perri; Manzalli; D’Ambrosio; Fred; Tiago; Pellecchia; Alemão Glaeser. Allenatore: Pablo Parrilla

ARBITRI: Lorenzo Agostinelli di Bari e Giovanni Losacco di Bari

CRONO: Amedeo Lacalamita di Bari

MARCATORI: 4’13’’ pt Cristobal (VR) - 9’41’’ pt Sviercoski (AC) - 10’55’’ pt Velasco (VR) - 1’57’’ st Cristobal (VR) - 3’55’’ st Leggiero (VR) - 8’37’’ st Cristobal (VR) - 11’48’’ st Alemão Glaeser (AC) - 15’13’’ st Velasco (VR) - 17’01’’ st Tiago (AC) - 18’56’’ st Velasco (VR) - 20’00’’ st Velasco (VR) su tiro libero

AMMONITI: 9’30’’ pt Manzalli (AC) per proteste - 11’58’’ pt Velasco (VR) per simulazione - 4’17’’ st Console (VR) per proteste - 5’07’’ st Tiago (AC) per gioco scorretto - 8’03’’ st Leggiero (VR) per gioco scorretto - 17’38’’ st Dibenedetto (AC) per gioco scorretto - 20’00’’ st Alemão Glaeser (AC) per proteste

ESPULSI: 16’29’’ st Console (VR) per somma di ammonizioni - 17’29’’ st Manzalli (AC) per somma di ammonizioni

NOTE: 19’43’’ st Cristobal (VR) sbaglia un tiro libero

UNDER 19

Non si ferma la corsa dell’Atletico Cassano Under 19 verso la vittoria del Girone T: i baby-pellicani hanno ottenuto, in questa settimana, due vittorie importanti che consolidano il primato in classifica.

Stamattina, in trasferta, i ragazzi di mister Mazzarella hanno battuto 3-0 la Polisportiva Sammichele. Il primo tempo si è chiuso a reti bianche nonostante i diversi tentativi dell’Atletico Cassano. Nella ripresa è Giampietro a portare in vantaggio l’Atletico Cassano in superiorità numerico. Alessio Angiulo, su assist di Giuseppe Lopane raddoppia. È poi Mirko Rella a mettere al sicuro il risultato siglando il gol del definitivo 3-0 a porta vuota.

Mercoledì scorso, invece, i baby-pellicani hanno ospitato il Signor Prestito CMB imponendosi con un perentorio 5-1. È Giampietro a portare in vantaggio i suoi a fine primo tempo direttamente da calcio di punizione, complice una deviazione. Nella ripresa il numero 11 mette a segno la sua seconda rete di giornata sfruttando un assist di capitan Rella, mattatore in banda destra. Giampietro continua ad essere protagonista della gara: prima serve a De Lucia l’assist per il gol del 3-0, poi va in rete altre due volte, prima a porta vuota, poi a conclusione di una bella azione partita da Angiulo e Rella. Nel finale il gol del 5-1 degli ospiti.

L’Atletico Cassano, dunque, si conferma primo in classifica con 45 punti, 5 in più dell’Itria Football Club. Domenica prossima, al PalAngelillo, i baby-pellicani ospiteranno il Futsal Noci per la 20ª e terzultima giornata di campionato prima degli ormai certi play off.

*addetto stampa Atletico

Lascia il tuo commento
commenti