Futsal

Atletico: nel 2020-2021 ci sarà anche Caio. «Felicissimo per il rinnovo. È una società speciale»

​Un altro importante tassello si aggiunge alle conferme già annunciate in casa Atletico Cassano

Altri Sport
Cassano domenica 05 luglio 2020
di Vito Surico*
Caio Jr Pagnussat
Caio Jr Pagnussat © giuseppe veneziani

Un altro importante tassello si aggiunge alle conferme già annunciate in casa Atletico Cassano: i “pellicani” si avvarranno, anche nella stagione 2020-2021, delle prestazioni di Caio Jr Pagnussat.

Brasiliano, classe 1993, è arrivato alla corte del presidente Michele Ruggiero nel gennaio 2018, contribuendo alla promozione dei biancocelesti in Serie A2. Poi due stagioni nella seconda categoria del futsal nazionali in cui Caio si è dimostrato un elemento fondamentale nel roster biancoceleste, rendendosi protagonista di prestazioni di sostanza, grinta e qualità, dimostrando rendimento costante e una crescita evidente nei suoi due anni e mezzo a Cassano delle Murge, caratterizzati da 31 gol segnati in 71 presenze.

«Sono felicissimo del rinnovo - afferma il brasiliano - e non vedo l’ora di ricominciare... Sappiamo che non è facile restare per tanto tempo in una società, però l’Atletico Cassano è speciale...».

Testa, poi, direttamente rivolta alla prossima stagione sportiva: «spero di riuscire a raggiungere tutto gli obiettivi che la società porrà alla squadra e i miei personali. Sappiamo che non sarà facile, ma saremo sicuramente una squadra con tanta fame di vittorie guidata da un nuovo allenatore che ha tanta voglia e che saprà trasmettercela. Ce la giocheremo con chiunque».

I “pellicani”, intanto, con un post sulla pagina Facebook ufficiale, salutano i giocatori che non faranno parte del roster di mister Chiereghin: Felipe Manzalli, Michel Sviercoski, Tiago, Fred e Mauro Tatulli. L’Atletico Cassano li ringrazia per quanto hanno fatto in biancoceleste: «sono stati dei professionisti esemplari ed hanno lottato con onore per i nostri colori - scrivono dalla società - e noi possiamo solo augurare il meglio per il loro futuro. Grazie ragazzi».

*addetto stampa Atletico

Lascia il tuo commento
commenti